Capirex: "me la sono vista brutta"

Lussazione alla spalla e frattura alla parte cartilaginea delle costole per Loris

Share


Come avevamo anticipato QUI Loris Capirossi non prenderà parte alla gara di domani sulla pista di Assen. Il pilota del team Pramac è scivolato a circa 180 km/h durante gli ultimi minuti del turno di qualifiche ed è stato travolto dalla sua Ducati. Gli accertamenti, prima alla Clinica Mobile e in seguito all’ospedale di Assen, hanno escluso gravi lesioni. Loris ha riportato una commozione cerebrale, da cui si è già completamente ripreso, la lussazione alla spalla destra, già precedentemente infortunata, e una frattura cartilaginea alle costole destre.

Capirex è stato quindi costretto a dare forfait sulla stessa pista che, nel 2000, l’aveva visto salire sul podio nonostante la mano destra fratturata in tre punti il giorno prima della gara.

“Ci sono poche parole da dire. - spiega il pilota imolese – Me la sono vista brutta durante la caduta, essere schiacciato da una moto ad alta velocità non è il massimo. Adesso sono più tranquillo, anche se dispiace perdere la gara di domani. Sono caduto quando potevo abbassare il mio tempo, ma i problemi con la parte sinistra della moto, che già avevo trovato nella mattinata di prove libere, mi hanno fatto perdere il controllo. Domani torno a Montecarlo, tra due giorni farò ulteriori accertamenti sulla mia condizione fisica”.

La speranza è di vederlo già in pista la prossima settimana al Mugello.

Articoli che potrebbero interessarti