Sic: non più solo l’uomo del sabato

AUDIO "Mi godrò questa pole solo se domani andrà bene in gara"

Sic: non più solo l’uomo del sabato

Share


C’è una domanda a cui Marco Simoncelli non può proprio sottrarsi e che in questa stagione è ormai diventata un tormentone: bene le prove, ma in gara? Anche oggi non ha fatto eccezione, e il Sic l’ha accolta col solito sorriso e una battuta per sdrammatizzare: “io l’uomo del sabato? Qui corriamo di sabato, forse è l’occasione buona per svoltare”. Questa etichetta incomincia però a stare stretta anche a lui e si sente pronto per raggiungere ben altri traguardi, oltre alle prime file e alle pole position. “Ho capito che posso essere veloce sempre, però sarei più contento di andare nel parco chiuso dei primi tre anche per la gara non solo per le prove”.

Quali sono le tue sensazioni in sella?

La moto non è ancora perfetta, ma va bene, abbiamo avuto poco tempo per provare in questi giorni e le condizioni della pista non sono il massimo come grip. Però io mi sento bene e sono stato veloce sia nei turni asciutti e sul bagnato. Anche il passo di gara è buono, mi sembra di vedere che quelli messi meglio siamo io e Spies”.

Ma sei contento di questo primo posto in griglia?

Diciamo che riuscirò a godermi questa pole a fondo se domani andrà bene la gara”.

Senti che ti manca ancora un po’ di esperienza in MotoGP?

È vero, non ho ancora molto esperienza, ogni volta imparo qualcosa di nuovo, ma vedremo di farcela bastare”.

Cosa non ha funzionato nelle gare precedenti?

C’è sempre stato qualcosa, o un mio errore o qualche situazione, che mi ha impedito di andare sul podio, quindi speriamo che domani fili tutto liscio, così potrò finalmente rilassarmi”.

Sarà Casey il tuo avversario?

Stoner e tutti gli altri piloti, in Motogp sono tutti fortissimi, soprattutto Spies è da non sottovalutare. La forza di Stoner sono i primi giri in cui riesce ad essere molto veloce e dopo è difficile andarlo a prendere”.

Preferisci una gara asciutta o una bagnata per domani?

Sull’acqua sono veloce, ma preferirei che fosse asciutto, con la pioggia è un attimo fare un errore, come è successo a Silverstone”.

Al posteriore gomma morbida o dura?

La dura pensano l’abbiano usata in pochi, se non nessuno, con queste condizioni sicuramente la morbida”.

Rossi è molto indietro in queste qualifiche.

Speravo anch’io di vedere Valentino più avanti, devono ancora lavorare, io sarei più contento se ci fosse anche lui a battagliare con noi”.

Hai già firmato con la Honda per il prossimo anno?

Io sarei molto felice di restare e vorrei firmare, ma il fatto è che per adesso non c’è ancora nessuna proposta”.

 

{mp3}2011/07_GP_ASSEN/simoncellivenerdi{/mp3}


Audio: 

Articoli che potrebbero interessarti