Melandri davanti a Checa

Ottimo terzo tempo di Ayrton Badovini, mentre il campione del mondo cade

Il pronto riscatto di Marco Melandri e della Yamaha è subito arrivato, sfruttando i test recentemente condotti su questa pista immediatamente dopo la gara di Monza di inizio maggio. L'ex campione del mondo della 250 GP ha, infatti, realizzato il miglior tempo nelle prove libere precedendo di poco meno di un decimo Carlos Checa, tornato sulla pista di Aragon dopo i test effettuati lo scorso ottobre.

La (bella) notizia di queste libere è però il terzo tempo ottenuto da Ayrton Badovini con la BMW del team italiano che oltre alla prestazione assoluta, si è preso la soddisfazione di precedere Leon Camier e Tom Sykes, rispettivamente con la Aprilia e la Kawasaki ufficiale.

Michel Fabrizio ha accusato un problema tecnico sulla sua Suzuki ed è dovuto salire sulla seconda moto ma questo non gli ha impedito di centrare il sesto tempo, davanti a Max Biaggi. Il campione del mondo è caduto nelle prime battute della sessione ed è tornato in pista con l'altra moto a disposizione, stabilendo, appunto, il settimo tempo.

sbk libere VSono caduti anche Nori Haga, Joan Lascors e Roberto Rolfo.

In grandi difficoltà in questa prima sessione le BMW ufficiali di Leon Haslam (14°) e Troy Corser (16°), oltre all'unica Honda ufficiale in testa, quella di Ruben Xaus (caduto), 18°.

Alle 15,30 la prima sessione di qualifiche.


Articoli che potrebbero interessarti