Rossi, pollice su per la GP12

"Gli aggiornamenti del telaio vanno bene. Ora aspettiamo il confronto"


Si è conclusa con una bella giornata di sole e quindi in condizioni ideali, la sessione di prove Ducati sul circuito toscano del Mugello. Oggi è stato il turno di Valentino Rossi, che ha completato il suo terzo giorno di test con la Ducati GP12 percorrendo 80 giri, dalle 11 di mattina fino alla chiusura della pista, alle 18:30.

Franco Battaini ha completato una serie di prove sia con la GP11 sia con la GP12 mentre Vittoriano Guareschi ha seguito il lavoro di Valentino dal box insieme a Filippo Preziosi.

“Un altro test positivo - ha commentato il pilota italiano - avevamo una serie di cose tra le quali uno “step” evolutivo del telaio, che mi è piaciuto. La sensazione generale è buona, del motore ero già contento la prima volta e adesso stiamo facendo progressi anche con il resto. Naturalmente bisogna vedere quando provano gli altri con le loro 2012 ma, per quanto ci riguarda, al momento siamo soddisfatti, la nostra moto va già bene. Girare al Mugello è sempre un piacere, oggi le condizioni tra l’altro erano ottime e quindi oltre al gran lavoro, perché ho fatto 80 giri, mi sono divertito a guidare. Complimenti anche al Circuito per le nuove strutture, la tribuna centrale è molto bella e naturalmente spero, per la gara, di vedere il Mugello pieno di tifosi”.

“Per questo test abbiamo portato un aggiornamento del telaio che Valentino ha approvato - gli ha fatto eco Filippo Preziosi - oltre ad una serie di altre cose interessanti che ci hanno dato riscontri positivi e quindi molta soddisfazione. I tempi sono migliorati rispetto al test precedenti e anche questo ci conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta. Un grazie a Valentino e Nicky, a tutti i ragazzi del Team e del Reparto Corse e che stanno lavorando davvero moltissimo e con un impegno incredibile”.

Articoli che potrebbero interessarti