Hayden passa il testimone a Rossi

"La GP12 è già migliorata rispetto al test di Jerez". Ai box anche Preziosi

ll lavoro del Reparto Corse Ducati prosegue senza sosta. Nonostante il periodo intenso di gare, i due piloti del Ducati Marlboro Team questa settimana sono impegnati in una sessione di prove al Mugello per continuare lo sviluppo della GP12 mentre, contestualmente, prosegue il lavoro del Test Team sulla GP11 con Franco Battaini.

Vittoriano Guareschi, che lunedì ha girato insieme a Battaini,  oggi ha rivestito nuovamente i panni di Team Manager per seguire il lavoro di Nicky Hayden e del suo team al Mugello, insieme al Direttore Tecnico Filippo Preziosi. Domani, ultimo dei tre giorni di test, scenderà in pista Valentino Rossi.

Nicky Hayden, MugelloHayden, al termine di un’intensa giornata di lavoro, ha completato 83 giri di pista.

“E’ stata una giornata positiva - ha commentato il pilota americano al termine del test - anche se questa mattina le condizioni della pista non erano eccezionali per la pioggia caduta durante la notte. Abbiamo quindi cominciato a girare un po’ tardi, lavorando sul set up e su alcune novità che hanno introdotto sulla GP12, ma solo dopo la pausa pranzo ho cominciato ad avere più confidenza, mano a mano che anche le condizioni della pista, col sole, miglioravano. A proposito del nuovo asfalto è senz’altro un bel progresso, soprattutto in alcuni punti, come le due Arrabbiate, che adesso sono davvero molto divertenti. Sono soddisfatto dei passi in avanti che ha fatto la moto rispetto alla prima volta che l’ho provata, a Jerez. Grazie a Filippo (Preziosi) che mi ha dato l’opportunità di guidarla di nuovo”.



Articoli che potrebbero interessarti