La Ducati e Rossi in pista al Mugello

Il test della GP12 con Valentino Rossi  se le previsioni atmosferiche saranno buone


Tutto dipende dal tempo. Se le condizioni metereologiche miglioreranno, infatti, Valentino Rossi dopodomani, mercoledì 15 giugno, tornerà in pista al Mugello alla guida della Ducati GP12 1000 cc.

Ricordiamo che sono otto in tutte le giornate a disposizione delle Case per sviluppare le nuove MotoGP di un litro di cilindrata. Finora ha provato la Casa di Borgo Panigale, con entrambi i piloti e la Honda, con il solo Casey Stoner.

La Yamaha proverà dopo il GP del Mugello, mentre della Suzuki, sempre più vicina al ritiro, non c'è traccia.

C'è da sottolineare, per quanto riguarda la Ducati, che lo sviluppo della GP12 non può essere trasferito sulla attuale GP11 perché gli attacchi del telaio sul motore sono diversi. Diverso è anche il forcellone posteriore e relativo link.

forcellone posteriore Ducati gp12 valentino rossiI test comunque possono servire a Valentino Rossi ed al suo anche la squadra da seguire. Uno dei problemi più grossi, quest'anno, è il numero dei motori a disposizione per la stagione. Essendo sei, e dovendo questi essere punzonati, non è pensabile di poterne modificare gli attacchi.

In pista ci saranno anche il team manager Vittoriano Guareschi ed il tester Franco Battaini.

Articoli che potrebbero interessarti