Schwantz manda un SMS a Sic

"Ciccio, assicurati di essere lì alla fine. Voglio vederti vincere"


Kevin Schwantz è diventato uno dei maggiori tifosi di Marco Simoncelli, forse perché lo stile di guida del capellone di Coriano gli ricorda il suo: tutto o niente. Non sappiamo se il mitico 34 si sia un po' pentito di essere stato così arrembante ai suoi tempi, quel che è certo è che ora vorrebbe vedere il Sic vincere, tanto da confessare di volergli parlare.

"Ho pensato di inviare un SMS a Simoncelli, perché ho capito che è un ragazzo entusiasta e che desidera fortemente correre in testa, e che vuole a tutti i costi vincere una gara - ha raccontato a Dean Adams - E' motivatissimo, molto di più rispetto alla maggior parte dei ragazzi là fuori. Ma penso che sia rigorosamente a causa della sua età. A volte è necessario che qualcuno ti dica: "Ehi, non importa quello che succede nei primi dieci giri. E' l'ultimo giro che devi fare in modo di essere ancora lì a giocartela. Datti la possibilità di vincere. Non mi importa se sei il ragazzo più veloce là fuori per 24 dei 25 giri, se non finisci quel 25° giro, non vinci. Marco non parla molto bene l'inglese, ma io stava cercando di pensare a un modo di mandargli un testo o una e-mail e dirgli: "Ciccio, assicurati di essere lì alla fine. Hai la velocità per vincere, ma devi darti l'opportunità per farlo".

 


Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy