Luca Scassa vince di forza

L'aretino porta alla vittoria la Yamaha ParkinGO in Supersport

Share


Passato dalla Triumph alla Yamaha poco prima della partenza del Campionato, Luca Scassa, giovane aretino di 27 anni ha portato la quattro cilindri giapponese alla vittoria dopo un incredibile battaglia con Broc Parkes (Kawasaki) e Sam Lowes (Honda).

Riportata nel mondiale dal team ParkinGO la Yamaha si è inserita prepotentemente nel duello tra Kawasaki e Honda che sembrava dover caratterizzare il campionato 2011.

Luca Scassa era passato in testa a due terzi di gara dopo aver lasciato agli il compito di guidare il gruppo nelle prime battute. Salom (Kawasaki), Lowes, Davies (Yamaha), Parkes e Scassa hanno animato la prima metà della gara, mentre Fabien Foret, uno dei favoriti sembrava in difficoltà a tenere il passo dei migliori.

Verso la conclusione Scassa e Lowes andavano in testa e iniziavano una serie continua di sorpassi reciproci. All'ultimo giro venivano raggiunti da Broc Parkes che tentava il "colpaccio". Sul rettilineo d'arrivo i tre si presentavano appaiati e grazie anche ad un colpo di reni tipicamente ciclistico la spuntava Luca Scassa che conquistava la sua prima vittoria nel Mondiale Supersport. Sul traguardo passavano poi Parkes e Lowes racchiusi in 33/1000, mentre Salom finiva a 2/10.

A punti hanno concluso anche Vittorio Iannuzzo (ottavo) e Danilo Dell'Omo (decimo), mentre sfortunati sono stati Roberto Tamburini (costretto ad una sosta ai box) e Massimo Roccoli (ritirato per una foratura).

LA CLASSIFICA DELLA GARA

1      9    Scassa L. (ITA) Yamaha YZF R6    33'34.739 (166,792 kph)

2     23    Parkes B. (AUS)    Kawasaki ZX-6R    0.009

3     11    Lowes S. (GBR)    Honda CBR600RR    0.033

4     44    Salom D. (ESP)    Kawasaki ZX-6R    0.272

5    127    Harms R. (DEN)    Honda CBR600RR    16.969

6     77    Ellison J. (GBR)    Honda CBR600RR    23.943

7     21    Marino F. (FRA)    Honda CBR600RR    31.788

8     31    Iannuzzo V. (ITA)    Kawasaki ZX-6R    31.837

9      5    Lundh A. (SWE)    Honda CBR600RR    31.870

10     91    Dell'Omo D. (ITA) Triumph Daytona 675    32.817

11     34    Quarmby R. (RSA)    Triumph Daytona 675    43.799

12     69    Jezek O. (CZE)    Honda CBR600RR    56.116

13      8    Chesaux B. (SUI)    Honda CBR600RR    1'00.055

14     38    Nemeth B. (HUN)    Honda CBR600RR    1'05.999

15     10    Toth I. (HUN)    Honda CBR600RR    1'06.318

16     60    Ivanov V. (UKR)    Honda CBR600RR    1'14.472

17     25    Jerman M. (SLO)    Triumph Daytona 675    1'24.183

18      7    Davies C. (GBR)    Yamaha YZF R6

19     87    Marconi L. (ITA) Yamaha YZF R6

20     22    Tamburini R. (ITA) Yamaha YZF R6

Articoli che potrebbero interessarti