Tu sei qui

La Moto2 protagonista a Verona

Al Motor Bike Expo le competizioni la fanno da padrona


Due anime motociclistiche si incontrano (fino a domenica 23) come tradizione a Verona nell'ambito di Motor Bike Expo. Infatti, accanto all'ampio settore dei bikers e dei custom, troviamo numerose proposte sportive presentate da strutture che hanno nella cornice veronese un'ottima vetrina.

Oltre ai vari Trofei amatoriale, a quello Supertwins riservato alle bicilindriche ed alla Roadster Cup, la Moto2 rappresenta un motivo di interesse per molti costruttori e preparatori.

Tra le proposte spiccano quella della Vyrus, azienda della provincia di Rimini guidata da Ascanio Rodorigo. Il tecnico riminese ha esposto a Verona una versione Moto2 derivata della famosa realizzazione priva di forcella anteriore tradizionale, sviluppata in numerose versioni tutte dotate di motori Ducati.

La Vyrus 986 M2 - questo il suo nome ufficiale - sfrutta ampiamente tutte le esperienze dei modelli precedenti e, stando alle dichiarazioni di Rodorigo, dovrebbe avere un prezzo decisamente interessante e accessibile ai team che parteciperanno al CIV.

Altra proposta del tutto artigianale è quella di Rossi Moto, piccola azienda di Rimini che ha presentato il progetto Moto2 realizzato con tutti i componenti realizzati dal pieno. Intorno ad un telaio a motore portante, troviamo cannotto con boccole variabili, forcellone monoblocco in fusione, ruote forgiate su specifiche personalizzate, scarico Arrow dedicato.

Cominciano, intanto, ad arrivare le prime iscrizioni alla Moto2 nel CIV che rappresenterà uno dei motivi d'interesse della stagione 2011.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti