Tu sei qui

Un'altra scossa a 63 Km da Fukushima

Tra un tremolio e l'altro consegnati 100.000 Euro alla popolazione

Moto - News: Un'altra scossa a 63 Km da Fukushima

Share


Mentre il popolo del paddock si dava da fare con contatori Geiger comprati chissà dove c'è stato un altro terremoto a 63 Km a Sud Sud Est di Fukushima.

Si tratta delle cosiddette "scosse di assestamento". La scossa è avvenuta alla profondità di 10,1 Km ed è stata di magnitudine 5.1. Non propriamente un tremolio.

Non si riportano comunque danni alla centrale, non ancora in sicurezza.

Nel frattempo è stato comunicato che sono stati raccolti 100.000 Euro nell'iniziativa "We are for Japan". Fondi che saranno consegnati dal Ceo della Dorna e dal Presidente della FIm, Vito Ippolito, al vice-sindaco di Chiba per le città di Ichichara-shi, luogo natale di Hiroshi Aoyama e Asahi-shi, città natale dello sfortunato Shoya Tomizawa.

Articoli che potrebbero interessarti