Tu sei qui

Supremazia italiana in Superstock

Miglior tempo di Danilo Petrucci davanti a Davide Giugliano e Lorenzo Zanetti

Moto - News: Supremazia italiana in Superstock

Share


La Superstock 1000 continua a parlare italiano come dimostra il fatto che ci sono quattro nostri piloti nei primi cinque e sei nei primi dieci.

Ottimo tempo di Danilo Petrucci con la Ducati che ha preceduto di quasi tre decimi Davide Giugliano, attuale leader della FIM Cup, anche lui in sella ad una moto bolognese. Il romano è scivolato senza conseguenze.

Le due BMW della squadra italiana sono alle loro spalle, pronte ad approfittare di un circuito che sembra favorevole alle quattro cilindri (anche se le prime prove hanno dimostrato il contrario). Lorenzo Zanetti ha preceduto il suo compagno di squadra Sylvain Barrier, mentre al quinto e sesto posto troviamo altre due Ducati, rispettivamente quelle di Niccolò Canepa e Lorenzo Baroni.

STK qualifiche V SilverstoneSulla scia della bella vittoria nel CIV al Mugello, Andrea Antonelli è tornato nelle prime posizioni della FIM Cup, realizzando il settimo tempo con la Honda. Nessuna conseguenza dalla caduta nelle qualifiche.

Ci sono anche due Kawasaki - quelle di Mercado e di Morais - e una Yamaha - quella del francese Guarnoni - nelle prime dieci posizioni.

Indietro in classifica Ferruccio Lamborghini alla sua seconda uscita con la Honda del team Ten Kate.

Articoli che potrebbero interessarti