Tu sei qui

Due pole per la Kawasaki al CIV

SBK e STK per la verdona, mentre la Yamaha fa sua la Supersport e la STK600

Moto - News: Due pole per la Kawasaki al CIV

Share


Uscita dalla MotoGP, con i risultati che stentano a venire in Superbike, la Kawasaki raccoglie qualche soddisfazione nei campionati nazionali.

E' il caso del CIV dove la Casa giapponese ha conquistato le pole position per le gare della Superbike e della Superstock che si disputeranno oggi pomeriggio (e domani) sul Misano World Circuit.

Nella Superbike è stato l'australiano Mark Aitchison con la Kawasaki del team Pedercini con la quale partecipa abitualmente al mondiale, a stabilire il miglior tempo davanti a ben cinque Ducati, la migliore delle quali è quella di Federico Sandi che ha preceduto il leader del campionato Matteo Baiocco.

Marco Bussolotti - anche lui in sella ad una ZX10R del team Pedercini - ha avuto ragione di un sempre più aggressivo Niccolò Canepa nella Superstock, La prima fila sarà completata da Riccardo Della Ceca (Ducati) e da Fabrizio Perotti (BMW). Danilo Petrucci, secondo in campionato, ha stabilito il quinto tempo.

Il duello riminese tra Roberto Tamburini (Yamaha) e Massimo Roccoli (Kawasaki) nella Supersport, si è risolto a favore del primo, mentre il leader del campionato ha il terzo tempo davanti ad Alessandro Andreozzi (FTR) che guida la prima delle Moto2.

In Superstock 600 Dino Lombardi - primo in campionato - ha preceduto per soli 44/1000 Riccardo Russo. La prima fila è composta anche da Federico Monti e dal russo Vladimir Leonov, tutti con la Yamaha.

Infine, nella 125 GP, il pilota del Team Italia - Gabrielli, Romano Fenati si è tolto la soddisfazione di precedere il leader del campionato Miroslav Popov. La migliore delle Honda di Trofeo è 11° con Michael Coletti, mentre la migliore Moto3 è 20° (!!) con Armando Pontone sulla Iodaracing TR001.

Alle 14,15 partirà la prima gara (Superstock 600).

Articoli che potrebbero interessarti