Tu sei qui

Olio in pista. Libere posticipate

I commisari stanno pulendo il tracciato. Nessuna informazione sui nuovi orari

Moto - News: Olio in pista. Libere posticipate

Ubi maior minor cessat, gli antichi romani sono stati preveggenti sulla politica tenuta da Dorna che ha posticipato le prove libere delle riserve della 125 per lasciare spazio, e orari di punta, ai titolari della MotoGP. Alex Baldolini e Marquez  hanno rotto il motore della propria Suter nelle prove libere della Moto2 in mattinata spargendo olio sulla pista e rendendola inagibile.

A causa della presenza d’acqua sul tracciato il pilota del NGM Forward Racing team non si è accorto subito della perdita del lubrificante, procedendo per diverse curve prima di fermarsi. Per ristabilire le necessarie condizioni di sicurezza i commissari stanno ancora cercando di pulire la pista, ma il loro lavoro è rallentato dalle piogge della mattinata. Al momento in cui scriviamo nessuna informazione è stata data su quando partiranno i turni di prove libere e i meccanici della MotoGP hanno spento i motori che stavano riscaldando fino a qualche minuto fa.


Articoli che potrebbero interessarti