Tu sei qui

A Miller anche il Campionato AMA

Tre classi (oltre al monomarca Harley) insieme al Mondiale Superbike

Moto - News: A Miller anche il Campionato AMA

Share


Anche se obiettivamente bisogna riconoscere che il campionato AMA non è più quello di una volta, è sempre interessante assistere ad una prova di una delle serie più importanti del mondo.

Scelte regolamentari e sportive nel recente passato hanno portato ad una vera e propria crisi dalla quale sembra che il campionato stia uscendo lentamente.

Da rilevare che le gare si sono svolte sotto l'acqua smentendo quindi il mito degli americani incapaci sull'acqua.

Tre le classi sulle quali si articola la serie: Superbike, Supersport e SportBike.

Nella prima a Miller ha vinto Blake Young (Suzuki) - che ricordiamo in una uscita nel mondiale sulla moto del team Alstare - che ha preceduto il leader del campionato Joshua Hayes (Yamaha) per soli sette decimi. Alle loro spalle i due fratelli Hayden, Tommy e Roger Lee, ambedue con la Suzuki. Con questa vittoria, Young si è avvicinato ad Hayes in campionato.

Nella SportBike Josh Herrin (Yamaha) ha battuto la Ducati 848 di PJ Jacobsen, mentre Jason Di Salvo con l'altra Ducati, con il sesto posto di domenica ha conservato il primato. In questa classe Melissa Paris è finita 16°.

La Supersport è stata vinta da Alexander Corey (Suzuki Yoshimura), mentre Elena Myers si è claffificata quinta. Il leader del campionato Benny Solis, ha concluso ventesimo ma ha conservato il primato.

Articoli che potrebbero interessarti