Stoner a un passo da Roberts Sr.

Con 21 successi, Casey è alle calcagna di tre grandi del passato

Share


Con la vittoria conquistata nel GP di Aragon, ultimo prima della trasferta in Asia ed Australia, Casey Stoner vanta 21 successi nella categoria maggiore. E' ad un passo da tre grandi del passato: Geoff Duke, John Surtees, Kenny Roberts, che lo precedono a quota 22. Il record assoluto è il siderale 78 di Rossi.

Stoner potrebbe pareggiare i conti con i magnifici tre domenica prossima, sull'abbrivio del successo spagnolo. In Giappone, però, la statistica non è dalla sua. E la cabala, neppure.

Motegi è uno dei circuiti sui quali l'australiano ha riscosso meno successi: in MotoGP, per lui solo un podio, merito del secondo posto conquistato nel 2008.

In più, Motegi par rispettare rigorosamente una sorta di regola del tre: le prime tre gare sono andate alla Honda; le seconde tre alla Ducati; le ultime due, alla Yamaha (che, quindi, rispetto alla regola, ha diritto ancora ad un successo).

Il passo migliore, tra tutti, sarebbe quello di Vale, che a Motegi ha ottenuto, in MotoGP, otto podi (due vittorie: una in 500, nel 2001, l'altra in MotoGP, nel 2008).

 

Articoli che potrebbero interessarti