Tu sei qui

125: arrivano scozzesi ed indiani

Taylor Mckenzie con Worldwide. Entra Mahindra, con Schroetter e Webb

Moto - News: 125: arrivano scozzesi ed indiani

Share


Padri e figli. Taylor Mckenzie, 17 anni, ha firmato per il Worldwide Group. L’accordo è di due anni; lo scozzese gareggerà quindi nel 2011 in quello che sarà l’ultimo campionato che si correrà con moto due tempi da 125cc, e sarà della partita, con il medesimo team, nella stagione successiva, quando debutteranno i quattro tempi della Moto3.

Taylor è figlio di Niall Mckenzie, tre volte campione britannico di Superbike, con all’attivo anche quattordici stagioni nel campionato mondiale. Niall, che adesso fa il tester per una rivista britannica è stato anche compagno di squadra di Freddie Spencer. Quarto nel mondiale della 500 nel 1990 non ha mai vinto un Gran Premio ma è arrivato per ben sette volte al terzo posto!  Negli ultimi tre anni, il giovane Mckenzie  ha gareggiato nel campionato britannico 125, vincendo la gara di Caldwell Park.

Fermento in India. Mahindra & Mahindra, uno dei maggiori gruppi industriali del subcontinente indiano, e che un paio di anni fa ha acquisto la maggioranze della bolognese Engines Engineering, entrerà nel Motomondiale, dal 2011, con il proprio nome. Piloti: Danny Webb e Marcel Schroetter. La notizia della partecipazione in prima persona è stata diffusa dal Times of India. Il campionato 2011 è inteso come stagione di passaggio verso la Moto3, che interessa il colosso indiano per i riflessi sulla produzione, in particolare per il mercato interno (enorme).

C’è anche WTR. Non è l’unica novità che provenga dall’India: il team di Loris Castellucci  ha intenzione di partecipare al prossimo campionato, sempre nella più piccola delle categorie, con un pilota indiano: Sarath Kumar.

Evidentemente, il fatto che nel 2012 si corra un GP in India accende l'interesse anche del Motomondiale per il grande paese asiatico.

 


Articoli che potrebbero interessarti