Tu sei qui

Primo confronto diretto ad Aragon

Primi giri per le squadre Superbike sul circuito spagnolo bello ma isolato

Moto - News: Primo confronto diretto ad Aragon

Share


Il primo a scendere in pista - abituato, evidentemente, alle temperature nordiche - è stato Leon Haslam con la BMW che ha cominciato a conoscere il circuito Motorland Aragon, sul quale la Superbike disputerà il prossimo anno una gara di mondiale.

La giornata è bella ma fredda (la temperatura si aggira intorno ai 5-7 gradi), tanto che Carlos Checa, primo pilota a scendere in pista ieri, non ha ancora indossato la tuta. Lo spagnolo, dovendo trasferirsi stasera all'Estoril, ha anticipato di un giorno i test e ieri ha girato dalle 11 alle 17.

Sul circuito Motorland Aragon - dove le Superbike girano su un configurazione diversa del tracciato rispetto alla MotoGP che ha una lunghezza di circa 5,350 km - sono presenti i team Aprilia (con Biaggi e Camier), BMW (Corser e Haslam), Kawasaki (Sykes e Fuijwara), Suzuki (Fabrizio), Althea Racing (Checa) e Pata Racing (Haga) per quanto riguarda la Superbike.

Provano anche i team Provec Motocard, Triumph ParkinGO e Lorenzini con le Supersport.

Articoli che potrebbero interessarti