Tu sei qui

Toni Elias è già in Ducati

La Suzuki sarà presente anche nel 2012 con due moto 1000cc

Moto - News: Toni Elias è già in Ducati

Share


L'avevamo scritto pochi giorni fa e oggi, nel gelido paddock di Phillip Island le ultime briciole di notizie sul mercato piloti MotoGP sono state confermate.

Il neo campione del Mondo Toni Elias pare abbia già firmato con Ducati Pramac e il prossimo anno coronerà il suo unico grande sogno di ritornare in MotoGP. Lo spagnolo affiancherà quindi Loris Capirossi, a breve uscirà il comunicato ufficiale del Team.

Il giapponese Hiroshi Aoyama piace ed è sempre piaciuto alla Honda, per cui, dopo la “disfatta” del Team Interwetten Honda, il prossimo anno andrà in MotoGP da Gresini come secondo pilota, al fianco di Marco Simoncelli.

Per Andrea Dovizioso è pronta la terza Honda HRC colorata Repsol, in squadra con Stoner e Pedrosa.

Randy De Puniet rimarrà nel suo Team LCR; è quindi fallito il suo tentativo di approdare alla Suzuki, che verosimilmente avrebbe potuto sottoporre al francese, nel caso di una seconda moto, un'offerta economica più allettante di quella del Team di Cecchinello. Ma la Suzuki farà una sola moto, con Alvaro Bautista e pare che abbia raggiunto e siglato un accordo (di almeno tre anni) con Carmelo Ezpeleta che garantirà la presenza di Suzuki nella motoGP fino almeno al 2012, cioè nell'anno del ritorno alla 1000cc, moto sulla quale la Casa giapponese sta già lavorando.

Certo, se la Suzuki nel frattempo trovasse uno sponsor dal valore di 4 milioni di euro, sarebbe ancora in grado di schierare nel 2011 una seconda moto... Ma trovare uno sponsor del genere oggi è un'impresa ardua e oramai il mercato piloti MotoGP per la prossima stagione è definito.


Articoli che potrebbero interessarti