Tu sei qui

Moto2, FP1: 1° De Angelis, Corsi caduto

Il pilota JIR ha respinto l'assalto di Redding. High-side per Simone

Moto - News: Moto2, FP1: 1° De Angelis, Corsi caduto

Share


Solo i pinguini, che abitano una colonia a sei miglia dal circuito, hanno poco da ridire per il freddo polare che si è abbattuto su Phillip Island. Tutti gli altri, bestie ed umani, battono i denti; in tribuna, tra il poco pubblico presente, molti tengono l'ombrello aperto anche solo per ripararsi dal vento.

In pista, Alex De Angelis, con un colpo di reni, è risucito a prevalere su Scott Redding: 18 millesimi appena separano i due. L'inglese ha tentato negli ultimi istanti di sottrarre il primato provvisorio al pilota di San Marino, che ha ribattuto a muso duro.

Caduta di Corsi; il pilota è stato sbalzato da un high-side. E' stato sottoposto a radiografia alla caviglia e polso destro; non dovrebbe essere nulla di importante, anche se le immagini lo avevano fatto temere, con la moto che, scivolando, ha colpito il pilota alla schiena.

Caduto pure Gadea. Anche per lui, nessun danno.

Alle spalle di Redding, un redivivo Nieto; Iannone è quinto, Rolfo ottavo, Corti nono.

 

Articoli che potrebbero interessarti