Tu sei qui

Trial: Lenzi Campione Italiano CITO

Fabio Lenzi su Montesa Honda vince il Campionato Italiano CITO

Moto - News: Trial: Lenzi Campione Italiano CITO

Share


Lo scorso week-end si è chiuso a Berceto il CITO, dove i piloti e gli spettatori hanno potuto godere di un’organizzazione impeccabile.
La giornata ha visto come leit motiv la sfida tra Lenzi e Maurino, con la vittoria finale del primo su Montesa Honda, moto che porta Lenzi a vincere il settimo campionato.

Il confronto, come dicevamo, è stato tra Lenzi e Maurino che a Berceto si giocavano il tutto per tutto. I piloti delle Fiamme Oro hanno combattuto come due guerrieri sfidandosi a colpi di equilibrio. Peccato che mancasse il terzo contendente, Matteo Grattarola assente per un infortunio, perché il bresciano e il pilota della Gas Gas se la sono giocata fino all’ultimo.

E’ stata una gara ad altissimo livello, caratterizzata da zone estremamente insidiose perché viscide, dove i due piloti si sono alternati per la prima posizione della categoria TR 1.
Dopo la prima speciale i due protagonisti vedevano una distanza minima di soli cinque punti, con Lenzi primo. Al secondo giro però Maurino restava francobollato all’avversario che però riusciva a guadagnare del vantaggio fino a fare la differenza per la vittoria.
Il vincitore della giornata portava così a casa non solo la vittoria di tappa, ma anche e soprattutto il titolo di Campione Italiano CITO con sulle spalle ben trentaquattro anni. Fabio Lenzi non ha potuto nascondere la propria commozione, tanto che è arrivato sul podio in lacrime; un podio conquistato grazie alle vittorie, visto che con Maurino in classifica c’erano gli stessi punti.

Per la categoria TR 2 la vittoria è andata a Luca Cotone su Gas Gas che ha vinto con soli due punti di vantaggio su Matteo Poli (Beta).
Nella TR 3 invece tutto come da copione, con Filippo Locca su Beta che si è aggiudicato il Titolo Italiano di categoria, un campionato conquistato con una vittoria dopo l’altra.

Nella TR3 nessuna sorpresa, con Filippo Locca (Beta) che si porta a casa il Titolo Italiano di classe, mostrando agli spettatori la sua classe dominante anche qui a Berceto, fatto tra l’altro avvenuto per tutta la stagione.
Più combattuta la TR3/125 nella quale vinceva Davide Zaccagnini (Beta) con Samuele Zuccali secondo davanti a Stefano Garnero che diventava invece campione di classe.

Campionessa femminile è Sara Trentini, che ha dominato anche la gara ai danni della rivale Martina Balducchi che dopo diversi anni, vede proprio in quel di Berceto sfumare la sua supremazia assoluta.

Articoli che potrebbero interessarti