Tu sei qui

La MotoGP a Le Mans in numeri

Correre equivale a far registrare dei numeri. Ecco quelli del GP di Francia

Moto - News: La MotoGP a Le Mans in numeri

Share


Correre equivale a far registrare dei numeri. Ecco i più significativi del GP di Francia:

 

997 - Casey Stoner ha accumulato 997 punti nel corso della sua carriera nella MotoGP. Se finirà in 13esima posizione o meglio a Le Mans diverrà il 17° pilota a raggiungere la pietra miliare di 1000 punti nella classe regina.

150 - Al GP di Francia Dani Pedrosa diverrà il pilota più giovane ad aver raggiunto quota 150 Gran Premi disputati in tutte le classi, superando così il record di Marco Melandri.

34 - Il primo giorno di qualifiche a Le Mans sarà il 34 ° anniversario della vittoria di Jim Redman nel Gran Premio della Germania Ovest sul circuito di Hockenheim, in sella alla nuova quattro cilindri Honda. Fu quello il debutto della prima 500 ufficiale e la prima vittoria della casa giapponese nella classe regina.

14 - Al Gran Premio di Spagna, Dani Pedrosa ha conquistato la suo quattordicesima pole nella classe regina. Una in più di quella ottenuta da colui che fino ad oggi era stato il migliore spagnolo, Sete  Gibernau.

5 - Nella gara della 125cc a Jerez, i piloti spagnoli hanno occupato i primi cinque posti sulla griglia di partenza per la prima volta in una classe del motomondiale.

3 - Le Mans è uno dei tre circuiti del calendario di quest'anno (utilizzati in precedenza), dove la Ducati non ha ancora vinto in MotoGP. Gli altri sono Indianapolis e Estoril.

3 - I piloti spagnoli hanno vinto tutte e tre le gare a Jerez. Questa è solo la quarta volta che gli spagnoli conquistano la vittoria in tutte e tre le classi del mondiale nello stesso giorno. Le altre occasioni in cui ciò si è verificato sono state: Le Mans nel 2003, Donington 2006 e Valencia 2009.

0,89 secondi - I primi tre finalisti nella gara della MotoGP nell’ultimo GP di Spagna sono stati separati da soli 0,89 secondi. Si tratta del secondo podio più serrato dell'era 800cc dopo il GP di Catalunya del 2007, quando fra il primo ed il terzo ci furono solo 0,39 secondi.

Articoli che potrebbero interessarti