SBK: La Ducati dimagrisce da Miller

Dopo i risultati di Kyalami, per la prima volta applicato il regolamento sul peso

Share


Per la prima volta in due anni e mezzo, cioè da quando è in vigore il regolamento attuale, ci sarà una modifica nel peso minimo delle moto che partecipano al Campionato Mondiale Superbike FIM.


In seguito ai risultati ufficiali di gara 2 a Kyalami, il Direttore Tecnico FIM SBK ha comunicato che il valore medio delle “medie evento” dei primi sei round del campionato SBK 2010 è a favore delle moto quattro cilindri di più di 5 punti (vedi il documento allegato, rilasciato dal servizio di cronometraggio ufficiale).

Di conseguenza, dal prossimo round di Miller Motorsports Park (Stati Uniti) in programma il 29-30-31 maggio prossimi, il nuovo peso minimo per le moto bicilindriche di 1200cc viene ridotto a 165 kg, una riduzione di tre chilogrammi, come previsto dall’Articolo 2.4.4.2 del regolamento FIM.

Il peso minimo per le moto quattro cilindri di 1000cc rimarrà invariato a 162 kg.

{loadposition adsense}

Share

Articoli che potrebbero interessarti