MotoGP, Domate le fiamme che hanno danneggiato il circuito di Rio Hondo

PHOTOGALLERY  C'è voluta l'intera notte per domare l'incendio: le foto mostrano la devastazione della struttura del segmento dell'edificio che ospitava la sala vip e la sala stampa

Share


L'incendio divampato violentissimo la scorsa notte sul circuito di Rio Hondo (QUI IL VIDEO) è stato domato. Purtroppo le fiamme hanno divorato letteralmente la struttura box del tracciato argentino che avrebbe dovuto ospitare la seconda tappa del mondiale MotoGP.

Non sono ancora note le cause dell'evento. Secondo quanto riportato da numerosi media locali, le fiamme sarebbero scoppiate nella zona che solitamente ospita le strutture VIP nel Paddock, per poi avvolgere la sala stampa che so trova immediatamente sopra i box, così come le cabine di trasmissione TV, situate nella stessa area. 

C'è voluta tutta la notte per domare le fiamme e sono intervenuti sul posto pompieri da tre diverse città: ai vigili del fuoco della capitale della regione, Santiago, si sono infatti aggiunti anche quelli provenianti da La Banda e Clodomira.

Il GP di Argentina è ormai saltato per l'emergenza causata dal Coronavirus, ma se così non fosse ci sarebbe stata egualmente una emergenza per ospitare il Gran Premio.

 

 

 

 

Articoli che potrebbero interessarti