MotoGP, TUTTE LE FOTO - La Honda RC213V 2021 a Jerez ai box e in azione con Bradl

GALLERY ESCLUSIVA - La nuova MotoGP giapponese è stata la protagonista della due giorni di prove: telaio, forcellone e scarico inediti

Share


La due giorni di test a Jerez avrebbe dovuto essere l’occasione per scoprire tutte le novità in SBK, invece il meteo ci ha messo lo zampino e nessun pilota si è avventurato un pista. Così, invece delle derivate di serie, è stata la MotoGP a essere protagonista.

Honda, infatti, ha approfittato dell’occasione per fare uno shakedown della nuova RC213V con Stefan Bradl. Nonostante le condizioni per nulla buone, il collaudatore tedesco ha comunque fatto qualche giro nei due giorni per verificare che sulla nuova moto tutto funzionasse correttamente.

QUI vi abbiamo svelato le novità della Honda 2021. Con lo sviluppo del motore congelato, i tecnici giapponesi si sono concentrati sulla parte ciclistica della moto e altri particolari. Alcuni sono molto evidenti: come un telaio dal diverso disegno (e di conseguenza diverse rigidezze), un forcellone sempre in carbonio ma differente da quello usato nel 2020 e uno scarico sotto-sella più lungo.

Sono tutte modifiche che fanno pensare all’obiettivo di una moto più ‘facile’ da guidare, come richiesto dai piloti in passato.

Come detto, Bradl si è limitato solamente a qualche giro di collaudo, senza potere spingere, ma i particolari sulla moto sono tanti e interessanti.

Qui sotto li potete vedere uno per uno.

Articoli che potrebbero interessarti