MotoGP, Jerez: 10-11 febbraio il primo confronto del 2021 tra Ducati-Honda-KTM

Atteso per l’occasione anche il debutto di Cal Crutchlow come collaudatore Yamaha, HRC sarà di scena anche a fine gennaio con Bradl

Share


La stagione della MotoGP scatterà a marzo e allora è tempo di affilare le armi per il nuovo anno e farsi trovare pronti. Tra ieri e oggi, a Jerez, Stefan Bradl sta portando avanti il lavoro di sviluppo della nuova Honda, le cui immagini vi abbiamo mostrato ieri in esclusiva (guarda QUI).

Il pilota tedesco e il test team Honda proseguiranno il proprio lavoro sulla pista andalusa anche nelle giornate del 25-26-27 gennaio, dove potrebbero anche essere presenti i “cugini” della Honda Superbike con Alvaro Bautista e Leon Haslam.

I test invernali si accenderanno poi a febbraio, quando a Jerez saranno di scena anche le altre case. Nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11, sul tracciato iberico vedremo infatti in azione Michele Pirro con la Ducati, così come Dani Pedrosa con la KTM. Alla lista si aggiunge anche Stefan Bradl con la Honda.

Infine è atteso anche il debutto di Cal Crutchlow nei panni di collaudatore Yamaha, anche se al momento non ci sono conferme. Come ben sappiamo, conclusa l’avventura in LCR, il britannico è stato scelto per rimpiazzare Jorge Lorenzo, la cui avventura come test per la Casa dei Tre Diapason è durata meno di un anno.   

Articoli che potrebbero interessarti