Dainese Sea-Guard: la più avanzata safety vest per la MotoGP della vela

Gli atleti che gareggiano sulle barche a vela più veloci al mondo hanno la necessità di proteggersi. Cadere in acqua a 40 nodi è come cadere sull’asfalto

Share


E' iniziata la Prada Cup, una competizione che negli ultimi anni ha visto un’incredibile aumento delle velocità, delle performance e delle innovazioni tecnologiche.

Gli atleti che gareggiano sulle barche a vela più veloci al mondo hanno la necessità di proteggersi da nuove forze in gioco e condizioni estreme. Cadere in acqua a 40 nodi è come cadere sull’asfalto.

Luna Rossa Prada Pirelli Team e Emirates Team New Zealand hanno chiesto supporto a Dainese per proteggere il team con equipaggiamento di sicurezza.

Per questo è nato Sea-Guard, la più avanzata safety vest per la vela. Il corpetto nasce nel 2016 da una sinergia tra Dainese e ETNZ. Oggi Dainese protegge il defender protegge il defender Emirates Team New Zealand e il principale challenger Luna Rossa nella 36° America’s Cup, fornendo al primo team corpetto e casco, al secondo il corpetto.

Sea-Guard offre protezione da impatto su schiena, cassa toracica e clavicole, e integra le funzioni di galleggiamento (per le quali è certificato) richieste dal regolamento di America’s Cup.

Sea-Guard permette agli atleti di portare sempre con sé una bombola di ossigeno e mette a disposizione delle tasche per l’equipaggiamento da gara (ricetrasmittente, coltello) o per inserire una sacca idrica.

Il corpetto di ETNZ utilizza un materiale tecnico proprietario di Dainese, mentre il tessuto per il corpetto di LR è fornito da Prada.

Articoli che potrebbero interessarti