Ecatombe alla Dakar: fuori Price, L. Benavides e Branch

La nona tappa ha stravolto il copione di questa 43^ edizione: Price cade e rimedia diverse fratture multiple, quando occupava la seconda posizione

Share


Dovevano essere le due tappe Marathon a dare  uno scosso alla corsa, invece ci ha pensato la nona prova, ovvero l’anello di Neom. Già, perché sulla speciale di 579km, Toby Price e la sua KTM si sono stati vittima di una caduta, che ha costretto l’australiano ad alzare bandiera bianca.

Secondo quanto raccolto dall’Organizzatore, Price ha riportato diverse fratture multiple, ma non è un pericolo di vita. Sta di fatto che questo incidente segna la sua corsa, quando al termine del lunedì occupava la seconda piazza a un solo minuto da Cornejo.

Problemi anche per Luciano Benavides, fuori dai giochi per una lesione alla spalla con probabile interessamento della clavicola.

Alla lista si aggiunge infine Ross Branch, tradito dal motore della sua Yamaha per avaria. Intanto la tappa odierna deve ancora concludersi. Al momento comanda la classifica di giornata Kevin Benavides.

Articoli che potrebbero interessarti