Moto3, Alonso Lopez contro Biaggi: "Lasciato a piedi con un contratto firmato"

Lo spagnolo recrimina sui Social per la decisione del Max Racing Team: "Ha preferito un pilota che porta soldi. Il mio sogno però non finisce qui"

Share


Che non fosse una separazione del tutto serena si era intuito, ma l'annuncio arivato da parte del Max Racing Team di Max Biaggi, ha ovviamente generato una reazione piuttosto piccata di Alonso Lopez. La squadra gestita dal campione romano ha infatti deciso di ingaggiare Adrian Fernandez, fratello minore di Raul, per il 2021 al fianco di Romano Fenati.

Fin qui nessun problema, se non fosse che quella sella era già stata assegnata ad Alonso Lopez, già in squadra in questo 2020. Lo spagnolo ha pubblicamente risposto all'annuncio del Team, con un commento abbastanza piccato. 

"Come molti di voi sanno, il prossimo anno non continuerò nel campionato del mondo con il Max Racing Team.  Pur avendo un contratto per il prossimo anno mi ha lasciato a piedi a dicembre per aver preso un pilota pagante al mio posto. Questa non sarà la mia fine, cercherò di dare il massimo per andare avanti con il mio sogno, grazie mille per tutti i messaggi di sostegno che ho ricevuto ieri".

Moltissimi i piloti che hanno sostenuto Lopez commentando il suo post su Instagram. Aleix Espargarò, Joan Mir e Alex Rins hanno sostenuto il giovane spagnolo e sono tantissimi i piloti sia dalla Moto3 che dalla Moto2 ad aver postato il proprio sostegno per Lopez. 

Articoli che potrebbero interessarti