Aprilia RS 660: con l'Akrapovic la musica cambia

Solita formula vincente: più potenza e meno peso. Ecco come la sportiva italiana può cambiare con le "cure" del preparatore sloveno

Share


Dopo aver letto e visto la nostra prova, ed averla già sentita con lo scarico Sc-Project per la versione Trofeo, piano piano arrivano anche altri preparatori a darle "attenzione". Parliamo di una delle moto più attese, la Aprilia RS660. C'è da aggiungere altro? Beh, magari un bello scarico. Ora, infatti, arriva il costruttore di scarichi sloveno, Akrapovic, a "mettere mano" sulla sportiva italiana. A lei, le dedica uno scarico completo che va a migliorare (e non poco) le già ottime prestazioni della moto stock.

La sportiva della Casa di Noale, grazie al nuovo scarico, guadagna circa 4 CV in più (a 10.950 giri/min) alla ruota e quasi altrettanti Nm di coppia massima. Come ogni scarico aftermarket che si rispetti poi, cala il peso. Se l'originale vede un peso di 6,8 Kg, quello sloveno ne prevede 4,4. Sulla bilancia dunque, segna un bel -2,4 Kg. Fa rumore? 103,7 dB a 5.500 giri/min. Ancora non conosciamo il prezzo, ma fa parte della linea Racing Line (Carbon) ed è identificato con il codice S-A6R1-APLC.

Articoli che potrebbero interessarti