MotoGP, Barcellona al lavoro: ridisegnata la curva 10 per aumentare la sicurezza

Il progetto, realizzato in collaborazione con FIM e FIA, è volto ad aumentare lo spazio della via di fuga. Il lavori previsti per gennaio

Share


Il circuito di Barcellona è al lavoro per migliorare la sua sicurezza e il punto interessato dalle modifiche sarà quello della curva 10, la Caixa, lo stretto rampino al termine di un rettilineo, che porta alla parte finale e più guidata della pista.

Quella curva (per intenderci, è quella in cui Lorenzo nel 2019 fece strike buttando a terra Dovizioso, Rossi e Vinales) era stata criticata in passato dai piloti per una via di fuga giudicata troppo scarsa. I lavori, che inizieranno a gennaio e dureranno tutto il mese, modificheranno il raggio della curva permettendo un maggiore spazio all’esterno in caso di incidenti.

Il nuovo progetto è stato studiato con le Federazioni Motociclista e Automobilistica. Fino a oggi, le moto usavano il tracciato classico in quel punto, mentre le Formula1 una variante più interna, il nuovo disegno è una via di mezzo tra i due precedenti e verrà utilizzato per tutte le competizioni, sia a 2 che 4 ruote.

Articoli che potrebbero interessarti