SBK, Superbike, Calendario 2021: è sfida a tre per il 13° round

La Germania è in pole, ma in attesa c’è anche la Russia con la novità Igora Drive e il Qatar pronto a subentrare, ma i rischi non mancano

Share


Nelle scorse settimane la Dorna ha diramato il calendario 2021 della Superbike. Si tratta di un calendario provvisorio, dal momento che l’Organizzatore è chiamato a fare i conti con il COVID-19, che continua a dettare legge, tenendo tutti sotto scacco.

Inutile quindi fare programmi a lungo termine, con il rischio di dover poi rivedere i piani come già accaduto durante questa annata. Sta di fatto che al momento ci sono dodici round in calendario con l’Australia in attesa di una data e un tredicesimo appuntamento che attende un nome.

In merito a questo tema, Oschersleben è in pole per completare il calendario 2021. Tanti sono infatti i motivi di interesse per avere la Superbike in Germania: la presenza di BMW nella serie, a cui si accompagna  quella di Jonas Folger insieme con il team tedesco Bonovo.

La situazione però è chiara come spiega Ralph Bohnhorst, AD del Circuito: “A causa della diffusione del Virus è ancora troppo presto per pianificare – ha spiegato ai colleghi di Speedweekcon Dorna siamo in ottimi rapporti. Il problema è che prima di luglio sarà complicato ospitare un evento con 20-30 mila appassionati presenti sulle tribune. E qualora sarà possibile, dovremo capire quanti spettatori prenderanno parte al weekend di gara”.

Parole chiare e trasparenti quelle pronunciate dall’amministratore delegato del tracciato tedesco, chiamato a fronteggiare una situazione caratterizzata da dubbi e interrogativi. Sullo sfondo si affaccia poi Igora Drive, ovvero il maestoso circuito nato a circa 80 km da San Pietroburgo. Un’idea che affascina quella del ritorno della Superbike in Russia, sul tracciato progettato da Hermann Tilke, che ha tra l’altro ottenuto l’omologazione FIA per accogliere la Formula 1.

La Russia è stata inserita come gara di riserva nel calendario della MotoGP, ma secondo i rumors provenienti dal paddock del Motomondiale sembrano davvero residue le possibilità di vedere Rossi e compagni in azione a Igora. La Superbike rimane quindi sulla porta.

Infine Losail, pista jolly per Dorna, che potrebbe essere inserita sul finale di Campionato come accadeva fino alla passata stagione. Insomma: sul banco ci sono tante proposte, ma sullo sfondo il rischio concreto è che il 2021 possa essere un Campionato sulla falsa riga di quello da poco concluso, ovvero Eurocentrico.           

Articoli che potrebbero interessarti