Ezpeleta: "Quest'anno la MotoGP ha dimostrato le nostre capacità"

"Ringrazio tutti i circuiti e le persone che hanno lavorato sia sul posto che da casa. La MotoGP sarà ancora più forte dal prossimo anno"

Share


Come ogni anno, nella serata dell'ultimo GP della stagione, si è tenuto il Galà del motomondiale. Quest'anno in via decisamente ridotta tutti i vincitori sono stati premiati nella sala stampa di Portimao. Prima delle premiazioni, però, Carmelo Ezpeleta ha voluto prendere parola per un messaggio a tutto il mondo del motomondiale. 

"Per noi è importante dire grazie a tutti - ha inziato il CEO di Dorna - Questo campionato è iniziato in una difficile situazione già dal Qatar, dove abbiamo dovuto prendere delle decisioni importanti. Poi le cose si sono complicate ancora di più ma siamo stati molto fortunati ad aver avuto la possibilità di poter lavorare tutti insieme. Dopo lo shock che ci ha dato la gravità della pandemia siamo stati in contatto con la FIM e io voglio ringraziarli per aver capito la situazione ed averci permesso di mettere in piedi questo campionato speciale. Poi vorrei ringraziare tutte le Case, la IRTA, i team e i piloti. Grazie a tutti loro siamo stati in grado di organizzare questo campionato incredibile, è stata una cosa che abbiamo ottenuto tutti assieme e sono sicuro che dopo questa stagione saremo più forti che mai. Questo è stato un anno speciale perché abbiamo dimostrato tutte le nostre capacità e sia la MotoGP che le altre classi sono state incredibili. Voglio ringraziare tutte le televisioni perché loro permettono di portare lo spettacolo ai nostri milioni di tifosi e anche molti di più quest’anno che non è stato possibile per loro venire in circuito. Per questo abbiamo voluto scrivere i nomi di tutti quelli che hanno lavorato per questo campionato su un poster per dare loro il giusto riconoscimento. In secondo luogo, e ancora più importante vorrei ringraziare tutti i circuiti che in questo difficile momento hanno accolto la MotoGP anche senza tifosi. Per questo, abbiamo deciso ieri, li premieremo tutti come miglior GP dell’anno. È una cosa molto importante perché hanno lavorato tutti molto duramente per permettere lo svolgimento del campionato. Grazie a tutti". 

Questo il messaggio finale del n°1 del motomondiale che quest'anno ha davvero salvato il campionato. Questo sarà anche il tema della diretta di questa sera sui nostri canali Facebook e YouTube con Scalera, Pernat e Aglio. (QUI IL COLLEGAMENTO DIRETTO)

Articoli che potrebbero interessarti