Moto3, Il diario del team SIC58, Simoncelli: "a Valencia niente è andato bene"

Il Team intitolato a Marco Simoncelli prosegue con i suoi comunicati-racconto. Questo è breve e parla di sfortuna, ma Paolo non è tipo da farsi abbattere. Sabato il nome del pilota che sostituirà Antonelli

Share


Sapete che Paolo Simoncelli non scrive comunicati 'normali'. Il suo è un diario, una narrazione di ciò che accade alla sua squadra. Un modo diverso e simpatico di comunicare un team che nasce per la passione ed il ricordo di Marco Simoncelli.

"Continua imperterrito il nostro periodo no. Questo fine settimana è stato il risultato di maltempo, condizioni della pista critiche più una buona dose di sfortuna.

Suzuki rimane fuori Q2 per un soffio lungo 2 millesimi di secondo, così come Antonelli. Sabato mattina nelle FP3 la pista era bagnata e non permetteva miglioramenti. Nelle Q1 andiamo di male in peggio e niente va per il verso giusto. Suzuki era in vantaggio al T3 di 1 secondo ma prende la bandiera gialla per una caduta davanti a lui, giro annullato, inizia a piovere, bandiera a scacchi giochi chiusi. Antonelli rimane vittima di una scelta sbagliata, sua. Così Tatsu si schiera in griglia al 19° posto e Nicco ultimo.
Per finire in modo “perfetto” e non lasciare nulla al caso, domenica durante la gara Tatsuki viene buttato in terra da Rodrigo quando era in 10° posizione mentre Niccolò in rimonta, nel momento in cui deve superare Migno (che è la sua “bestia nera”) perde l’ avantreno e casca. 
 
A un week end così rimane poco da aggiungere, mi sono chiesto se valesse la pena scrivere questo comunicato ma non mi sembra corretto nei vostri confronti, fare come i bambini capricciosi che tengono il muso e non parlano quando le cose non vanno come vogliono loro.
Si dice che l’ attesa aumenti il desiderio quindi il nome del pilota che prenderà il posto di Antonelli ve lo svelerò solo sabato prossimo. 
Intanto incrociamo le dita e speriamo in una Valencia dal tempo meno ostico e anche un po’ più fortunata".

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti