MotoAmerica, Ben Bostrom e Herrin a Laguna alla Drag Specialties King of the Baggers

Tredici piloti saranno presenti alla prima gara della serie ideata da Rob Buydos, tra cui Ben Bostrom e Josh Herrin. Utilizzeranno una Performance Bagger in puro stile americano. Lo start sabato sera      

Share


Finalmente è giunto il momento della corsa inaugurale dell'attesissima Drag Specialties King of the Baggers sullo splendido palcoscenico di Laguna Seca. L'evento, ideato da Rob Buydos, è stato discusso per la prima volta in un incontro tra i diretti interessati avvenuto lo scorso gennaio a Newport Beach, seguito da un successivo nel mese di febbraio. Originariamente prevista per luglio, l'emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19 ha costretto l'organizzazione a rivedere i propri piani. Dopo una lunga fase di attesa, questo week-end avrà luogo la prima gara della serie sulle colline di Monterey.

Le moto che gareggeranno non sono altro che delle Harley-Davidson Road Glide del 2019 aventi un motore bicilindrico a V da 124 pollici cubici con 4,5 pollici nell'albero motore e bielle e pistoni da 4,185 pollici di alesaggio. Il motore è un Feuling 521 Race Series Camchest che include un sistema di lubrificazione Highflow, sollevatori Race Series e pesanti aste di spinta monoblocco. Le testate dei cilindri e il collettore di aspirazione sono dotati di molle e valvole ad alveare, con trattenitori al titanio inclusi, mentre lo scarico è brevettato Feuling 2 AR (Anti-Revision). 

Sono ben tredici le squadre che hanno risposto presente alla chiamata di Drag Specialties e Rob Buydos che, nel corso delle ultime settimane, si sono messe all'opera per allestire l'inedita Performance Bagger

Ognuna delle formazioni, inoltre, ha avuto il tempo di scegliere i propri portacolori per la gara di Laguna Seca, con l'organizzazione della MotoAmerica che ha controllato che tutti i piloti avessero le credenziali accettabili per poter correre. Tra i nomi al via spiccano quelli di Ben Bostrom (vincitore AMA Superbike nel 1998 e 1999, AMA SuperSport 600 nel 2008, dai trascorsi nel World Superbike con 17 podi e sette vittorie e annessa wild card in MotoGP nel 2011, sempre a Laguna Seca, con il Team LCR) e Josh Herrin (campione 2013 AMA Superbike, dalle presenze nel Mondiale Moto2 e attuale protagonista della Honos Superbike in sella alla BMW S1000 RR di Scheibe Racing). Il livello della griglia è sicuramente alto, con piloti dalle presenze nelle categorie della MotoAmerica quali SBK, SS600 e Stock 1000.

Di seguito la entry list:

Ben Bostrom - Team Feuling
Josh Herrin - Team Performance Machine
Hayden Gillam - Vance & Hines Racing
Cory West - Team SlyFox
Tyler O'Hara - S&S Racing
Josh Chisum - Team Barnett
Travis Wyman - Trask Racing
Michael Woolaway - Team Saddlemen
Tony Sollima - Il mercante di velocità
Eric Stahl - Team Alloy Art 
Logan Lackey - Team Arlen Ness
Frankie Garcia - Roland Sands Racing
Michael Barnes - Bassani Racing

La gara di Laguna Seca si svolgerà sabato alle 16:45, orario locale, per una distanza di otto giri.

Share

Articoli che potrebbero interessarti