MotoGP, FP1 bagnata a Le Mans: Smith fa sorridere Aprilia, Zarco 2° su Petrucci. Rossi in Q2

La pioggia ha caratterizzato la prima sessione di libere facendo emergere il talento di Smith sul bagnato. Bene la Ducati che piazza quattro moto nei primi sei. Rossi in Q2, Quartararo solo 18° è nei guai

Share


ORE 10:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Le Mans. Grazie per averla seguita con noi! L'appuntamento è per le 14:10 quando scatterà la FP2 e la nostra diretta. Stay Tuned!

ORE 10:50 - E' dunque il guizzo di Bradley Smith a regalare un sorriso all'Aprilia. Il britannico ha sfruttato il proprio talento sul bagnato ed è sceso in pista nel momento migliore per assicurarsi un ottimo time attack. Una prima posizione che non regala punti, ma che almeno restituisce tanto morale alla Casa di Noale. La RS-GP sembra digerire molto bene le condizioni di bagnato, e questo è un ottimo auspicio in vista del resto del weekend francese.

Anche la Ducati può sorridere, perché alle spalle di Smith ci sono ben quattro piloti in sella ad una moto di Borgo Panigale. Zarco è infatti secondo davanti a Petrucci, Miller e Dovizioso. La Desmosedici si conferma moto in grado di emergere letteralmente sul bagnato e Le Mans esalta le doti della moto italiana in modo particolare. Dopo le Ducati, ci sono tre Yamaha ad occupare le posizioni dalla sesta all'ottava, con Vinales, Morbidelli e Rossi. 

Chiudono la top ten Cruthclow e Pol Espargarò, che mettono fuori dai dieci e dunque al momento in Q1 Pecco Bagnaia e la coppia Suzuki formata da Rins e Mir. Male anche Fabio Quartararo, solo 18° ed in grande difficoltà soprattutto nell'ultimo settore della pista. Il francese deve trovare la quadra per cambiare la direzione di questo weekend proprio sulla pista di casa. 

ORE 10:42 - Bradley Smith si prende il miglior tempo nella FP1 del Gran Premio di Francia a Le Mans. Questa la classifica, con Zarco secondo e Petrucci terzo. 

ORE 10:40 - Andrea Dovizioso prende la bandiera a scacchi ma segna anche il miglior tempo. Lo batte dopo pochissimo Bradley Smith con l'Aprilia!

ORE 10:37 - Arriva tra i big Maverick Vinales, che batte i tempi di Miller, Dovizioso e Petrucci. Rossi intanto è risalito in settima posizione ed al momento è in Q2. Quartararo sta faticando ed al momento è 18°.

ORE 10:35 - Nonostante la pioggia l'attività in pista è davvero intensa e la classifica continua a cambiare. Petrucci di nuovo il più veloce, ma si stanno avvicendando costantemente tutti i piloti. Miller lo scavalca dopo poco. Dall'Igna si gode ai box lo spettacolo offerto dai suoi piloti, che in questo momento comandano la classifica.

ORE 10:33 - Dura poco il primato di Morbidelli, perché subito lo passa in classifica Miller. Anche Valentino Rossi segna ottimi riferimenti negli intertempi e sta per risalire la classifica. 

ORE 10:30 - Cambia ancora la classifica intanto, con Morbidelli che si prende la prima posizione su Petrucci e Crutchlow, che sul bagnato dimostra di essere ancora tra i migliori. 

ORE 10:27 - Anche Max Biaggi commenta il possibile futuro di Dovizioso in Aprilia: "Tra pochi giorni avremo la sentenza su Iannone. Io mi auguro il meglio, non voglio pensare all'altra alternativa. Vedere Iannone qui, sarebbe la cosa più bella. Certo, se anche potesse tornare subito avrà bisogno di un po' di tempo per riprendere i propri automatismi. Salire ed andare forte su una MotoGP non è proprio facile. Ho sentito parlare di Dovizioso in Aprilia, sembra un'alternativa plausibile. Io non so come stanno le cose, non vorrei dire cose non corrette. Sarebbe una cosa bella averlo qui, magari anche in versione collaudatore, perché no?". 

ORE 10:25 - Questa la classifica, al momento ci sono 3 italiani nei primi 6 con Petrucci e Morbidelli a guidare la classifica. 

ORE 10:20 - Danilo Petrucci si conferma uno dei migliori interpreti sul bagnato e si prende la prima posizione in classifica davanti a Vinales ed alla coppia Pramac con Miller e Bagnaia. 

ORE 10:15 - Davide Brivio commenta ai microfoni di Sky il possibile futuro di Dovizioso in Suzuki: "Per quanto riguarda l'ipotesi di prenderlo come test rider, ci sono state delle chiacchiere con Simone Battistella, ci conosciamo bene. Si è fatta una considerazione. La situazione in questo momento è abbastanza difficile, ma semplice. Nel senso che questa situazione legata al Covid, che limita l'attività, potrebbe anche continuare nella prossima stagione, quindi il programma di test della prossima stagione potrebbe essere un programma molto ridotto all'essenziale. Quest'anno abbiamo fatto pochissimi test, Guintoli l'abbiamo impiegato due volte. Una volta a giugno a Misano ed ora a Portimao. C'è il rischio che non ci sia un'attività seria come test team. Noi siamo contenti di Guintoli, sta facendo un bel lavoro, ed in questo momento è difficile prendersi un impegno con un pilota di quel livello, ingaggiarlo come test rider e poi magari non farlo girare. Rischiamo di fare l'operazione Lorenzo - Yamaha". 

ORE 10:13 - Ecco la classifica attuale della FP1 a Le Mans. I piloti stanno girando per raccogliere dati ma anche per assicurarsi un posto in top ten, La pioggia non è particolarmente intensa in questo turno, mentre potrebbe esserlo sia in FP2 che in FP3, quindi sarà importante prendersi subito un posto in Q2 e poi difenderlo. 

ORE 10:10 - Andrea Dovizioso si prende la vetta della classifica, confermando che la Ducati puà assolutamente dire la sua sul bagnato a Le Mans. Anche Pol Espargarò sta migliorando i propri riferimenti ed al momento è secondo. Bene anche Valentino Rossi, quinto. 

ORE 10:06 - Francesco Guidotti commenta ai microfoni di Sky la squadra Pramac 2021, con Johann Zarco e Jorge Martin: "Sono contento a metà, perché perdere entrambi i piloti attuali in un colpo solo è un bel colpo. Va via un pezzo di lavoro importante, ma fa parte della nostra missione come squadra, ma perderli entrambi è anche un colpo al cuore. Però chi arriva è veramente benvenuto. Sono due piloti incredibili, un esordiente ed un esperto. Li conosco entrambi, li abbiamo voluti fortemente perché sapevamo che stavamo rischiando di perdere entrambi i piloti attuali. Sia Pecco che Jack si meritano la chance nel team ufficiale. Si è creata la situazione in cui stranamente entrambi gli attuali piloti ufficiali se ne vanno, per cui va bene così. Bello che abbiano pescato da noi, perché sembra che ultimamente stiamo lavorando abbastanza bene". 

ORE 10:04 - Scendono i tempi, con Pol Espargarò che si è preso la vetta della classifica davanti a Dovizioso e Rins. Valentino Rossi quarto in questo momento ma tutti i tempi sono destinati a crollare mano a mano che i piloti inizieranno a padroneggiare le condizioni del'asfalto.

ORE 10:02 - L'asfalto è decisamente scivoloso a Le Mans e Miller ne stava per pagare le conseguenze. Al momento di rientrare ai box, Miller ha rischiato grosso.

ORE 10:00 - Al pronti via è Jack Miller il più veloce. L'australiano è sempre il migliore quando si tratta di interpretare le condizioni di asfalto bagnato. 

ORE 9:55 - Semaforo verde, scatta la FP1 a Le Mans. Petrucci il primo a scendere in pista. Anche Rossi subito in sella. 

ORE 9:52 - Sembra che la pioggia si stia fermando. Quadi tutti i piloti sembrano pronti ad entrare subito in pista. Johann Zarco già pronto in sella alla sua moto fuori dal proprio box. 

ORE 9:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca diretta della FP1 MotoGP a Le Mans. Piove in Francia quando mancano pochi minuti all'apertura della pitlane. 

Sta per scattare la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Francia a Le Mans, nona tappa, almeno per la MotoGP, del mondiale 2020. Dopo la batosta di Barcellona, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi dovranno dare vita ad una vera prova d'orgoglio per restare ancorati alle speranze iridate, anche se proprio Rossi ha ammesso di vedere ridotte all'osso le proprie possibilità in questa stagione. 

Situazione leggermente diversa per Dovizioso, che può senza dubbio ancora giocare il ruolo di protagonista nella lotta iridata correndo di nuovo ad alto livello a Le Mans, così come per Franco Morbidelli, che è stato tenuto lontano dal podio a Barcellona solo da un banale errore. Il pilota del Team Petronas è uno dei più in forma in questa fase della stagione ed in Francia potrebbe dare il via ad una offensiva per risalire una classifica iridata che non rende completamente giustizia al suo potenziale. 

Le Mans ha accolto i piloti della Moto3 con un asfalto bagnato per la pioggia caduta durante la notte e che ha continuato a cadere in mattinata. Anche per oggi sono previsti rovesci che potrebbero caratterizzare tutte le sessioni in pista. Uno scenario che sembra pensato per consentire anche ad un altro protagonista mancato nella prima parte di stagione di riemergere. Stiamo parlando di Danilo Petrucci, che ha mostrato qualche sprazzo di competitività al Montmelò e che potrebbe sfruttare le proprie doti anfibie in Francia. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP scatterà alle 9:55.

Questa la classifica iridata del mondiale:

CLASSIFICA IRIDATA

Articoli che potrebbero interessarti