Polaris e Zero Motorcycles: nasce rEV’d up per lo sviluppo di veicoli elettrici

Le due aziende americane uniscono gli sforzi, con un accordo esclusivo di 10 anni, per la realizzazione di veicoli off-road e motoslitte

Share


Ve la ricordate la Brammo? Ne parlavamo già nel 2011, per le proposte portate all'Eicma di quell'anno (qui l'articolo). Fu una delle prime aziende ad occuparsi di moto elettriche, proprio insieme alla Zero Motorcycles. Produceva moto con cambio, soluzione particolare per un veicolo elettrico, ma che oggi qualcuno è tornato a produrre. Quando l'elettrificazione iniziava a farsi più di attualità, il marchio fu acquisito proprio dal Gruppo Polaris, che decise di rinunciare al nome Brammo, utilizzando per le moto elettriche un altro brand già presente nel gruppo, forse con la volontà di dargli una identità "elettrica".

Per breve tempo le moto uscirono quindi marchiate Victory, ma nel 2017 il Gruppo decise di concentrarsi su Indian (qui il nostro articolo) cessando le attività del marchio americano nato 18 anni prima. Ritenendo la cosa ancora poco strategica, con la chiusura di Victory venne tolta di fatto corrente anche all'elettrificazione a due ruote. Così, parte del personale che aveva costruito un'esperienza importante con queste tecnologie abbandonò l'azienda, si dice in gran parte verso un'altra azienda americana, indovinate quale? Zero Motorcycles. Il mondo è piccolo, verrebbe da dire e sentita la notizia di questa nuova partnership, viene da pensare che qualche ex collega avrà modo di ritrovarsi dopo qualche anno, visto che proprio la Zero aiuterà il Gruppo Polaris a sviluppare una gamma elettrica per i propri veicolo off road e per le motoslitte

La collaborazione si avvale della leadership di settore di Polaris e della comprovata tecnologia di Zero Motorcycles nell’ambito dei propulsori elettrici. Il primo di una serie di veicoli debutterà entro la fine del 2021 . La nuova realtà, denominata rEV’d up, ha l’obiettivo di posizionare Polaris tra le aziende leader nel settore dei veicoli elettrici degli sport motoristici e offrire ai clienti la scelta di un prodotto a zero emissioni all’interno di una linea top di gamma entro il 2025.

Questa esclusiva collaborazione, nell’ambito dei veicoli off-road (ORV) e motoslitte, costituisce la pietra angolare della rEV’d up, la strategia a lungo termine di Polaris, volta a posizionare la Casa statunitense tra le aziende leader nel mercato dei veicoli motoristici sportivi elettrificati. La strategia rEV'd up permetterà a Polaris di mettere a disposizione dei clienti un’offerta più completa, proponendo così un veicolo elettrico all’interno di ciascuno dei suoi principali segmenti di prodotto entro il 2025. Il debutto del primo veicolo, frutto della partnership tra Zero e Polaris, è previsto entro la fine del 2021.

“Grazie ai progressi in termini di risultati, strategia dei prezzi e prestazioni degli ultimi anni e a un interesse, da parte dei clienti, sempre crescente, per Polaris è arrivato il momento, grazie anche alla collaborazione con il partner strategico Zero Motorcycles, di implementare il nostro programma rEV'd up e accelerare in modo incisivo la nostra posizione nel comparto dell’elettrificazione negli sport motoristici”, ha dichiarato Scott Wine, presidente e CEO di Polaris.

“L’esperienza pionieristica di Zero Motorcycles nell’elettrificazione, la sua comprovata leadership unita alle avanzate tecnologie in fatto di motori elettrici non conoscono rivali sul mercato. Riteniamo che se da un lato questa intesa, in continua evoluzione, ci consentirà di abbattere gli ostacoli tecnologici che riguardano la gamma e i costi , dall’altro si tradurrà in un’offensiva di mercato immediata. Sfruttando i punti di forza di entrambi i team, di una cultura condivisa che si fonda su innovazione e passione per questo settore, Polaris e Zero collaboreranno per plasmare il futuro degli sport motoristici”.

“Zero Motorcycles è lieta e onorata di dar vita a questa collaborazione strategica che cambierà il settore, mentre collaboriamo e sviluppiamo le tecnologie e le piattaforme dei veicoli che alimenteranno il futuro dell’elettrificazione negli sport motoristici”, ha dichiarato Sam Paschel, CEO di Zero Motorcycles. “Questa rivoluzionaria e storica partnership si avvale di due team di lavoro dall’incredibile talento, spinti a ampliare notevolmente l’offerta di veicoli elettrici. La nostra competenza nel settore dei veicoli a zero emissioni con migliaia di chilometri percorsi su strada unita all’ampia produzione di veicoli, alla catena distributiva e alla leadership di mercato di Polaris, renderà questa collaborazione un vero e proprio punto di svolta per ogni appassionato di sport motoristici”.

La forza di Polaris e la sua ampia gamma di prodotti rendono questa partnership strategica la più importante della storia di Zero Motorcycles. In virtù di questo accordo esclusivo di 10 anni, Polaris svilupperà, produrrà e venderà veicoli off-road (ORV) e motoslitte elettrificate utilizzando la tecnologia di trasmissione, l’hardware e il software fornito da Zero. Zero Motorcycles progetta, produce e promuove motociclette elettriche dal 2006 e questa collaborazione consentirà a Polaris di beneficiare di oltre 14 anni di impareggiabile esperienza e di proprietà intellettuale. Zero Motorcycles è l’unica azienda motociclistica a portare con successo sul mercato una collezione di prodotti elettrici completa, forte della sua posizione di leader in fatto di tecnologie, sottosistemi, componenti e design di veicoli elettrici per motociclette. Polaris - Leading Powersports Electrification In qualità di leader globale nel mondo dei motori e da quasi un decennio nel settore dei veicoli elettrici, Polaris punta ad accelerare lo sviluppo della sua offerta di veicoli elettrici premium nelle sue linee di prodotti e per guidare l'industria del powersport nell'elettrificazione. Basandosi sulla passata esperienza di Polaris nel settore elettrico, rEV'd up accelererà il posizionamento del brand nel settore lanciando una nuova opzione elettrica per i clienti in ciascuno dei suoi principali segmenti di business entro il 2025.

"REV'd up non significa solo avere una presenza nel settore dei veicoli elettrici; si tratta di sfruttare la tecnologia di prossima generazione per sviluppare offerte elettriche leader all'interno di ciascun segmento di veicoli, siano essi rivolti ai rider o all'utenza professionale. Si tratta di compiere un passo coraggioso per fare grandi cose", sostiene Wine. “Con oltre 1 miliardo di dollari di vendite di veicoli elettrici negli ultimi dieci anni, abbiamo costruito una base preziosa sia nel mercato dei veicoli commerciali che in quello dei veicoli passeggeri. Sfruttando partner capaci come Zero, ci espanderemo in questa direzione per offrire veicoli elettrici con le caratteristiche di autonomia e prestazioni che i clienti esistenti e potenziali desiderano ".

Il portafoglio di prodotti passato e attuale di Polaris include diverse opzioni elettriche. Nel 2011, Polaris ha acquisito sia Goupil, un produttore francese di veicoli elettrici commerciali leggeri da strada per il mercato europeo, sia GEM, i veicoli elettrici per trasporto passeggeri e utility su strada. Quattro anni dopo, la Società ha acquisito Brammo Electric Motorcycles la cui tecnologia è stata sfruttata nel RANGER EV. Il RANGER EV è stato uno dei primi veicoli elettrici nel settore fuoristrada ed è ad oggi il fuoristrada elettrico numero 1 invendita in Nord America. Con la sua vasta gamma di veicoli commerciali e industriali elettrici, Taylor-Dunn è stata acquisita da Polaris nel 2016.

Share

Articoli che potrebbero interessarti