Tentato furto alla VR46 di Valentino Rossi: i ladri messi in fuga

Il colpo mancato nella notte tra venerdì e sabato, ma i malviventi sono dovuti fuggire a mani vuote all'arrivo delle forze dell'ordine

Share


Valentino Rossi non deve difendersi solo dagli attacchi dei rivali in pista, ma anche dei ladri. Nella notte tra venerdì e sabato, come riporta il Corriere Adriatico, alcuni malviventi hanno cercato di introdursi nella VR46 a Tavullia, la sua azienda che specializzata in merchadising e abbigliamento.

Il colpo però è fallito, l’impianto di sorveglianza ha individuato gli intrusi e l’arrivo delle forze dell’ordine li ha messi in fuga. Il ladri sono così scappati nelle campagne senza essere riusciti a prelevare nulla.

Quando si dice che i gadget di Valentino vanno a ruba, non si intendeva esattamente questo.

Share

Articoli che potrebbero interessarti