Moto2, Bastianini profeta in patria: 1° a Misano, 2° Bezzecchi

Sul podio anche Lowes, Marini 4° è ancora in testa al Mondiale ma Enea è a 5 punti

Share


E anche questo fine settimana, la gara della Moto2 non ha deluso le aspettative. Dopo la tripletta italiana dello scorso weekend anche questa domenica la classe intermedia ci ha regalato una gara emozionante divisa in due da una bandiera rossa per uno scroscio di pioggia leggera che ha investito il tracciato di Misano dopo sette giri incredibili fatti di sorpassi e contro sorpassi tra Bastianini, Marini e Bezzecchi con anche Di Giannantonio nel gruppo dei primi a lottare con Vierge e Lowes. Una volta ripartiti, il migliore nella gara sprint di 10 giri è stato Enea Bastianini che nella gara di oggi ha dimostrato una determinazione incredibile rendendosi protagonista di una serie di sorpassi decisi e spettacolari, soprattutto su Luca Marini, suo rivale numero 1. 

“Sono contento – ha detto Enea – ho iniziato la gara con la morbida ma poi è iniziata a calare. Negli ultimi giri ho spinto al massimo perché sentivo Bezzecchi dietro di me. È una grande emozione vincere qui a Misano, nella mia gara di casa”. 

Seconda posizione per Marco Bezzecchi, protagonista di una bella rimonta dopo la seconda ripartenza. Il Bez ha chiuso la sua gara a 7 decimi da Bastianini e ha guadagnato punti importanti per il campionato mondiale. 

“Purtroppo, la caduta di stamattina mi ha fatto perdere un po’ di fiducia – ha detto Marco – Non appena ho recuperato il ritmo sono andato forte ma non sono riuscito a prendere Bastianini. Lo Sky Racing Team ha fatto un gran lavoro oggi”. 

Podio per Sam Lowes che nella prima gara ha rimontato dopo una partenza anonima sfruttando le sue capacità in condizioni miste. 

Giù dal podio e protagonista di una gara in difesa, Luca Marini che come detto oggi è stato il bersaglio numero 1 di Enea Bastianini. I due si sono passati varie volte nel corso della gara con anche qualche carenata, la più importante delle quali, nel primo giro dopo la ripartenza, che ha portato largo il leader del mondiale facendogli perdere varie posizioni. Un quarto posto che non è un podio ma che permette comunque a Marini di mantenere la leadership del mondiale con 5 punti di vantaggio su Bastianini e 20 su Bezzecchi. 

5° posizione per Schrotter davanti a Dixon e alle SpeedUP di Navarro e Di Giannantonio. Chiudono la top10 Luthi e Garzo con Bulega 11°davanti a Corsi e Canet. Tris italiano dalla 14° alla 16° posizione con Dalla Porta, Manzi e Pasini. 

LA GARA: Il migliore allo start è Xavi Vierge che dalla terza casella è riuscito a prendersi la prima posizione su Marini e Bezzecchi. Subito 4° Enea Bastianini davanti a Dixon e Di Giannantonio. 

GIRO 2-3: Errore di Marco Bezzecchi in curva 1. Bastianini entra duro su Marini e si prende la seconda posizione all’inseguimento di Vierge. Bezzecchi prova a risalire dalla 6° posizione. Serie di sorpassi e contro sorpassi tra Bezzecchi-Dixon e Bastianini-Marini. Il Bez riesce a sbarazzarsi del britannico e si lancia all’inseguimento di Bastianini. 

GIRO 4-5: Bezzecchi su Bastianini in curva 1, che rimonta del Bez dopo l’errore. Marini tallona Vierge che è più lento dei piloti dietro di lui, i tempi sono molto alti. Caduta per Joe Roberts portato via in barella. Succede di tutto a Misano con Bastianini che passa Bezzecchi. Viene segnalata anche della pioggia in pista, per ora leggerissim

GIRO 6-7: Sorpasso incredibile di Bastianini dalla 3° posizione all’esterno! La pioggia sembra aumentare ed Enea prova a scappare. 2° Marini, dietro Vierge e Bezzecchi. 5° Di Giannantonio. Di Giannantonio e Bezzecchi si scambiano una serie di sorpassi che avvantaggiano Sam Lowes, specialista delle condizioni miste. 

BANDIERA ROSSA. Troppa pioggia in pista, i piloti rientrano ai box. Si ripartirà per una gara di 10 giri con una griglia basata sulla classifica dei primi 6 giri. I due piloti del team Sky, insieme a Vierge, sono scesi in pista con gomma dura mentre tutto il resto della griglia ha scelto la morbida per la ripartenza. Riprende a piovere mentre i piloti si trovano in griglia, altra bandiera rossa e tutti ai box! Bezzecchi cambia la scelta della gomma.

Alla ripartenza, ottimo scatto di Marini che passa Bastianini in curva 1. Marini ripassa ma Bastianini entra molto deciso sul leader del mondiale e lo fa andare largo. Marini ora è 5° davanti a Bezzecchi. 

GIRO 2-3 Scappa Bastianini alla fine del terzo giro il distacco da Vierge è di un secondo. Marini e Bezzecchi passano Navarro e si lanciano all’inseguimento di Vierge e Schrotter. 

GIRO 4: Si infastidiscono Vierge e Schrotter, Bezzecchi e Marini si avvicinano e cercano l’attacco. Bastianini vola!

GIRO 5: Marini sembra in difficoltà, Lowes attacca e passa, ora Luca deve difendersi da Navarro e Di Giannantonio.

GIRO 6: Vierge cade nel duello con Schrotter, ne approfitta Bezzecchi che ora è 2° ad 1,5 secondi da Bastianini. 3° Lowes. 

GIRO 7: Calano le gomme morbide e si rivede Luca Marini che ha passato Schrotter. Bastianini perde metà del suo vantaggio in un giro, difficoltà per il pilota Italtrans. 

GIRO 8-9: Bezzecchi e Lowes continuano a guadagnare su Bastianini. Mezzo secondo tra Bastianini e Bezzecchi da recuperare nell’ultimo giro. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti