SBK, Rea incontenibile, è Superpole anche a Barcellona! 7° Redding

Il Cannibale precede di 94 millesimi Razgatlioglu, mentre 3^ la Honda di Bautista, 4° Sykes seguito da van der Mark e Rinaldi, 11° Davies

Share


Niente da fare contro Johnny Rea. Anche a Barcellona il Cannibale ha dettato legge in qualifica, conquistando la Superpole con il tempo 1'41"619. Al suo fianco, separato di soli 94 millesimi Toprak Razgatlioglu, mentre terzo Alvaro Bautista con la Honda. Ha faticato invece Scott Redding, che non ha saputo fare meglio del settimo tempo. Il britannico aprirà la terza fila, mentre davanti a lui ci saranno Sykes, van der Mark e Rinaldi. Undicesimo invece Davies. 

11:25 Rea all'attacco si prende la prima posizione!. Bandiera  a scacchi esposta. 

11:25 Rinaldi sale al quarto posto, ma ci pensa Sykes a sclazarlo. Secondo Razgatlioglu. 

11:24 Van der Mark porta la Yamaha in seconda posizione, mentre Rinaldi ha casco rosso.

11:23 1'41"757 Alvaro Bautista e la Honda davanti a tutti!

11:23 C'è Scott Redding che prende il comando davanti ad Haslam e Davies.

11:22 Fuoco alle polveri: Davies secondo a un millesimo da 1 Haslam.

11:21 Tutti ai box per il cambio gomma. Rinaldi è il primo a partire con Rea che ha aspettato il portacolori Go Eleven

11:20 Sei minuti alla fine, si infiamma il turno con Haslam che mette la gomma da tempo e conquista il riferimento in 1'42"421

11:17 Rinaldi non ci sta e si riprende la prima posizone in 1'42"525

11:15 Super Gerloff! Primo tempo per l'americano con gomma nuova in 1'42"663, mentre terzo Rea alle spalle di Rinaldi. 

11:12 Redding risponde e si prende la terza posizione davanti a Razgatlioglu, mentre quinto Alvaro Bautista

11:10 Mancano 15 minuti al termine del turno con Rinaldi e la Ducati davanti a tutti. Di seguito la classifica.

11:08 Razgatlioglu secondo con la Yamaha a tre decimi da Rinaldi. Ma Fa meglio di lui Baz, che lo scalza dal secondo posto menttendosi alle spalle di Rinaldi.

11:07 Arriva Redding ed è terzo seguito da Baz e van der Mark.  Nel frattempo occhio a Razgatlioglu che ha casco rosso.

11:05 Gerloff sale al quinto posto, mentre Bautista fa meglio, agganciando la seconda piazza.

11:04 Rinaldi scavalca Baz e si prende momentaneamente la vetta. Terzo Haslam, seguito da Rea e Laverty, poi Bautista, Redding, Forés e Gerloff. 

11:02 1'43"450: è il riferimento momentaneo siglato da Loris Baz. 

11:00 Partita la Superpole a Barcellona con Alvaro Bautista il primo a scendere in pista in sella alla sua Honda. I piloti stanno tutti utilizzando le gomme slick.

10:50 Dieci minuti al via della sessione. Ricordiamo che Johnny Rea guida la classifica iridata con 36 punti di vantaggio nei confronti di Scott Redding.

Semaforo verde a Barcellona per la Superpole della classe che scatterà alle ore 11. Nell'ultimo turno prima delle qualifiche, ci ha pensato Johnny Rea a fare la voce grossa, mettendo in riga la concorrenza su pista umida. Adesso le condizioni sono migliorate, ci sono 23 gradi nell'aria, mentre 24° la pista. Il tracciato è prevalentamente asciutto anche se il cielo si presenta nuvoloso.

Share

Articoli che potrebbero interessarti