SBK, Rea e la Kawasaki piegano Redding e la Ducati nel WarmUP

Il campione del mondo rifila due decimi e mezzo alla Panigale V4 R di Scott, 3° Razgatlioglu, 8° Davies seguito da Rinaldi, 12° Bautista, 14° Melandri

Share


Ieri è stata la giornata della doppietta Ducati e del sorpasso "Mondiale" di Scott Redding su Jonathan Rea. Oggi, però, è un altro giorno e "il Cannibale" sembra essersi svegliato con la voglia di riprendersi subito la scena. Dal circuito di Aragon Johnny Rea ha impressionato ancora rifilando nel WarmUP due decimi e mezzo all'avversario numero 1, Redding, prendendosi la prima posizione e candidandosi prepotentemente, se mai ce ne fosse stato bisogno, a vincitore delle due gare di oggi. Nella Superpole Race, gara sprint che scatterà alle 11:00 e che potrete seguire LIVE qui su GPOne, il nord irlandese è di certo il favorito ma in Gara2 le Ducati potrebbero fare la differenza sul passo. 

Per quanto riguarda il Warm UP di questa mattina segnaliamo un redivivo Toprak Razgatlioglu che si è classificato terzo e che si fa rivedere per la prima volta tra i primi in questo weekend. Dietro di lui altre due Yamaha R1: quella ufficiale di Van der Mark e quella privata di Loris Baz

Sesto tempo del riscaldamento per la Honda HRC di Leon Haslam davanti a Sykes e a quel Chaz Davies che sembra avere il passo gara per vincere oggi. Per il ducatista il primo obiettivo sarà non perdere troppe posizioni in Superpole Race e provare a chiudere la gara nei primi 6 per non partire troppo indietro in Gara 2. 

9° tempo per Michael Ruben Rinaldi davanti ad Rea e la Kawasaki piegano Redding e la Ducati nel warmupAlex Lowes e a Federico Caricasulo. Dodicesimo tempo per Alvaro Bautista che oggi si concentrerà sul migliorare la moto quando è nel gruppo con altri piloti, 14° Melandri. 

APPUNTAMENTO ALLE 11:00 CON LO START DELLA SUPERPOLE RACE. IL LIVE DI GPONE SCATTERA' ALLE 10.30

Share

Articoli che potrebbero interessarti