SBK, Locatelli imprendibile nella FP1 di Aragon, 6° De Rosa

SSP - Il portacolori Evan Bros rifila oltre mezzo secondo a Soomer, primo degli inseguitori, 3° Vinales braccato da Cluzel, 14° Bassani

Share


Il weekend di Aragon è appena iniziato, ma Andrea Locatelli ci ha tenuto a mandare da subito un messaggio ben chiaro. C’è infatti la sua Yamaha R6 davanti a tutti al termine della FP1, grazie al tempo di 1’54”588. Come ben sappiamo, il pilota bergamasco ha sfruttato i test di due settimane fa al Motorland per affilare le armi e i risultati si sono da subito visti.

Siamo comunque convinti che, anche senza quei test, la musica sarebbe stata la stessa. Sta di fatto che Andrea recita un copione a parte come più volte ci ha abituato durante la stagione, tanto da essere l’unico ad aver abbattuto il muro dell’1’55”.

Visto lo strapotere, la concorrenza non può fare altro che giocare sulla difensiva. È il caso di Hannes Soomer, costretto a fare i conti con un gap dalla vetta di oltre mezzo secondo (+0.561). Alle sue spalle si inserisce la Yamaha di Isaac Vinales (+0.641), incalzata a due millesimi da quella di Jules Cluzel.

Per quanto riguarda gli altri italiani, da registrare il sesto tempo fatto registrare dalla MV Agusta di Raffaele De Rosa (+1.045), in ritardo di oltre un secondo da Locatelli, mentre 17°  il suo compagno, Federico Fuligni. Lo precede di tre posizioni Axel Bassani, nelle retrovie Valtulini e Montella.

    

Share

Articoli che potrebbero interessarti