MotoGP, Maverick Vinales senza freni: si lancia dalla Yamaha a 220 Km/h

Bandiera rossa al Red Bull Ring: lo spagnolo si è buttato dalla M1 alla curva 1, la moto si è schiantata contro gli air fence e ha preso fuoco

Share


Grande paura al Red Bull Ring a 12 giri dalla fine della gara. Maverick Vinales è rimasto senza freni alla staccata della prima curva, un punto in cui si arriva a 310 all'ora. A salvare lo spagnolo sono stati i suoi riflessi: quando ha capito che l'impatto con il muro sarebbe stato inevitabile si è laciato dalla sua M1 quando procedeva a quasi 220 Km/h.

Vinales si è rialzato senza  farsi male, mentre la sua Yamah si è schiantata contro gli air fence prendendo fuoco.

I commissari hanno esposto la bandiera rossa.

Massimo Meregalli, team manager Yamaha, ha spiegato ai microfoni di Sky : "fortunatamente Maverick sta bene, è successo qualcosa ai freni ma non sappiamo ancora cosa. Ci ha detto che a un certo punto è stato come se non avesse più i freni".

Share

Articoli che potrebbero interessarti