MotoGP, Lorenzo: "Agostini, ti devo dei soldi? Giudichi non guidando da 50 anni"

Il maiorchino ha risposto sui social alle parole del 15 volte iridato che lo aveva criticato dalle pagine della 'rosea'

Share


"Ma devo dei soldi a quest'uomo o qualcosa del genere? Ho fallito alla Ducati? Com'è facile parlare quando non si va in moto da 50 anni".

Jorge Lorenzo ha risposto sui social alle dichiarazioni di Giacomo Agostini che su la La Gazzetta dello Sport aveva espresso la sua opinione sulle continue modifiche ergonomiche chieste dal maiorchino ai tempi della Ducati.

“Anch’io ho chiesto modifiche, ma poi andavo. E’ tutta una questione di testa - ha detto Ago, che poi ha proseguito - Quando Maverick Viñales è passato dalla Suzuki alla Yamaha andava come una freccia e tutti noi pensavamo che avrebbe vinto il Campionato del Mondo. Poi non l'ha fatto e la moto era la stessa. La moto è importante, ma la testa del pilota fa molto. Ho provato anche io queste cose, il serbatoio, il sedile corto o lungo... Mi sentivo più o meno a mio agio, ma non per questo non ero veloce. La testa è ciò che fa la differenza”.

 

 

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti