Mercedes-AMG GT Black Series 2020: a breve la versione definitiva

Aerodinamica più curata e motore biturbo da circa 700 CV. Ecco come sarà la supercar top di gamma

Share


Ci siamo, la Mercedes-AMG GT Black Series è praticamente pronta! Questo perché, come vedete dagli scatti nella galleria immagini, è stata fotografata nella versione semi-definitiva. La supercar tedesca è stata avvistata in strada, addirittura sulla neve e mentre girava al Nürburgring per i test finali. Ecco cosa sappiamo sulla top di gamma Mercedes-Benz.

Look differente e aerodinamica più curata

Vediamo dunque come cambia la nuova Mercedes-AMG GT, che vede un'estetica leggermente rinnovata. La prima cosa che si nota, è la differenza dei fanali con il precedente modello. Sia gli anteriori che i posteriori hanno un perimetro differente ed una differente firma luminosa. Guardando l'anteriore, troviamo una presa d'aria ancora più ampia, così da far entrare più aria nel cofano e raffreddare meglio il propulsore. In generale l'aerodinamica sembrerebbe più curata, non tanto all'anteriore, quanto al posteriore, dove abbiamo un estrattore d'aria differente ed un doppio spoiler decisamente di grosse dimensioni.

Confermato il V8 biturbo

Quanto al cuore di questa Mercedes-AMG GT Black Series, dovrebbe esserci il “solito” motore V8. Sappiamo che è ancora biturbo, e, grazie all'elettrificazione, dovrebbe avere una potenza di circa 700 CV. A livello di elettrificazione, parliamo di booster, quindi non è finalizzato a migliore i consumi, quanto all'aumentare la potenza massima. La vedremo presto in veste definitiva, mentre sul mercato arriverà tra la fine dell'anno ed i primi del 2021.

Share

Articoli che potrebbero interessarti