MotoE, Test Jerez - Aegerter davanti a tutti, 4° De Angelis

Nel terzo turno lo svizzero precede Granado e Smith, 8° Ferrari che resta comunque il più veloce della giornata. 11° Canepa, 13° Zaccone, attardato Marcon

Share


Si è chiusa sotto il sole di Jerez la terza ed ultima sessione del terzo giorno di test per la MotoE, che chiude così la sua tre giorni sul tracciato andaluso. Un test che ha già regalato diversi spunti interessanti relativi ai valori in campo, con alcune conferme in lotta alcune novità per le prime posizioni.

La sorpresa più eclatante è certamente rappresentata da Dominique Aegerter, capace di chiudere il terzo turno davanti a tutti grazie al crono di 1'47"719, 27 millesimi meglio di Eric Granado, costantemente tra le prime posizioni e secondo in questa sessione. Chiude l'ipotetica prima fila Bradley Smith, a 154 millesimi dallo svizzero ex Moto2.

Il primo azzurro (sammarinese per l'esattezza) è Alex De Angelis, che in sella all'Energica del team Pramac è quarto a meno di tre decimi, precedendo due piloti altrettanto esperti come Xavier Simeon e Mike Di Meglio. 7° piazza per il finlandese Tuuli, davanti a Matteo Ferrari: il riminese del team Gresini incassa sette decimi dalla vetta, ma resta il più veloce della giornata grazie al crono fatto segnare nel secondo turno della giornata.

Fuori dalla top ten gli altri italiani, ad iniziare da Nicolò Canepa, 11° a poco meno di un secondo. Il primo pilota ad incassare più di un secondo è Alessandro Zaccone, in miglioramento da ieri nonchè 13°, mentre Tommaso Marcon chiude il gruppo in 17° piazza.

Share

Articoli che potrebbero interessarti