MotoE, Test Jerez - La seconda giornata inizia sotto il segno di Ferrari

L'italiano il più veloce nel primo turno davanti a Di Meglio e Granado, 4° posto per Alex De Angelis, 7° Canepa

Share


La seconda giornata di test a Jerez della MotoE è iniziata sotto il segno di Matteo Ferrari. Nel primo dei tre turni, il campione in carica ha chiuso la sessione con il tempo di 1’48”687, poco più di 3 decimi più lento del miglior crono di ieri di Granado.

I piloti, in questi test, stanno provando una nuova forcella anteriore di Ohlins e un’evoluzione delle gomme portare da Michelin.

Alle spalle di Ferrari, con 73 millesimi di ritardo, c’è Mike di Meglio, mentre Eric Grandado è 3° ed è l’ultimo dei piloti a essere sceso sotto il 1’49”.

Quarto posto per il sammarinese Alex De Angelis, a 0”570 dalla vetta, con alle sue spalle Bradley Smith e Xavier Simeon. In 7ª posizione c’è invece Niccolò Canepa, che ha avuto la meglio su Josh Hook e Jordi Torres, che chiude la top ten.

Alessandro Zaccone è 12° alle spalle di Maria Herrera e davanti a Dominique Aegerter, in arrivo dalla Moto2, mentre a chiudere la classifica c’è un altro debuttante, Tommaso Marcon.

La prossima sessione alle 13, l'ultima della giornata alle 16.

I TEMPI

Share

Articoli che potrebbero interessarti