MotoGP, Andrea Dovizioso lancia l'hashtag #distantimauniti su facebook

Il ducatista sui social si spende per invitare i giovani a rispettare le regole ed a vivere questo momento particolare che ci obbliga alla distanza come un momento di unità

Share


Andrea Dovizioso non è rimasto insensibile al problema del Coronavirus e in queste ore ha lanciato l'hashtag #distantimauniti su facebook.

Il forlivese ha scritto: "Le distanze non devono separarci. Anche se sei giovane è il momento di rispettarle. Allunga un braccio verso l’altro e sembrerà quasi di toccarci" . #DistantiMaUniti #IoRestoACasa

Un invito a rispettare le indicazioni del Governo e dei medici, senza pensare che ciò ci allontani ma, al contrario, ci avvicini.

La foto fa parte di una campagna promossa dal Ministero dello Sport che ha lanciato l'iniziativa #distantimauniti, che vede in campo tanti campioni dello sport contro il Coronavirus. È stato il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ad annunciare l'iniziativa: "In questo momento in cui abbiamo chiesto al Paese di rispettare indicazioni particolarmente impegnative, tra cui quelle della 'distanza di sicurezza' e di evitare il contatto fisico, c'è il rischio che questo possa presto trasformarsi in 'isolamento' e che ci si allontani l'uno dall'altra". Ma "dobbiamo essere una comunità anche nella distanza".

Questi i campioni che parteciano all'iniziativa: Simone Barlaam, Marta Bassino, Marco Belinelli, Luca Bigi, Simone Bolelli, Leonardo Bonucci, Federica Brignone, Tony Cairoli, Giovanni De Carolis, Andrea Dovizioso, Vanessa Ferrari, Fabio Fognini, Kiara Fontanesi, Sara Gama, Carolina Kostner, Federico Morlacchi, Gianluca Mager, Camilla Moroni, Nicole Orlando, Giada Rossi, Valentino Rossi, Lorenzo Sonego, Gianmarco Tamberi, Filippo Tortu, Stefano Travaglia e Bebe Vio.

Articoli che potrebbero interessarti