MotoGP, Il circuito di Sepang disponibile a ospitare 2 Gran Premi nel 2020

Razlan Razali, Ceo della pista, ha lanciato su Facebook un sondaggio per scoprire se i tifosi sarebbero d'accordo a questa idea

Share


Nessuno sa cosa accadrà quest’anno al calendario della MotoGP a causa dell’epidemia mondiale di Coronavirsus. Per ora è stato posticipata la gara in Thailandia e confermato il round di Austin del 5 aprile, anche se è notizia di oggi che la città texana ha dischiarato lo stato di calamità locale. L’intenzione di Dorna è quella di correre tutti e 19 i Gran Premi rimanenti, ma probabilmente bisognerà fare dei cambiamenti in corsa e usare un po’ di fantasia.

Razlan Razali, il Ceo del Circuito di Sepang, sul suo profilo Facebook, ha lanciato un sondaggio rivolto ai tifosi della MotoGP: “sareste d’accordo ad avere due gare di MotoGP in Malesia?” si legge.

Sicuramente, raddoppiare il numero dei GP su una pista ‘sicura’ potrebbe risolvere molti problemi nel caso ci fossero delle cancellazioni nel calendario. Inoltre, Sepang ha il vantaggio di un clima caldo in tutte le stagioni, quindi potrebbe essere un jolly prezioso se la situazione dovesse peggiorare.

Per ora è solo un’idea, ma potrebbe rivelarsi un salvagente per la MotoGP.

Share

Articoli che potrebbero interessarti