MotoGP, Valencia accetta il sistema di rotazione: 3 Gran Premi in 5 anni

Firmato con Dorna un contratto dal 2022 al 2026, il circuito Ricardo Tormo si alternerà con gli altri nella penisola iberica ma rimarrà l'ultima gara dell'anno

Share


Il circuito di Valencia ha rinnovato il suo contratto con Dorna per ospitare il Gran Premio dal 2022 al 2026 e nei 5 anni dell’accordo il
la MotoGP farà tappa la Ricardo Tormo almeno 3 volte
. Come ci aveva anticipato Carmelo Ezpeleta in una nostra intervista, infatti, i programmi sono di un’alternanza delle gare nella penisola iberica.

Il circuito di Valencia è stato il primo ad accettare questo nuovo corso e il contratto appena firmato gli garantirà in 5 anni almeno 3 Gran Premi, ognuno dei quali sarà il gran finale della stagione.

Poiché Valencia è sta la prima ad accettare questo accordo, sarà inserita nel calendario 2022, il primo in cui inizierà la rotazione - ha spiegato il Ceo di Dorna Ezpeleta - Inoltre manterrà il diritto di essere l’ultimo Gran Premio della stagione. Avrei voluto potere offrire altri 5 anni di accordo, ma non è stato possibile”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti