MotoAmerica, Bobby Fong nuovo compagno di squadra per Toni Elias

Il campione americano Supersport sarà nel team Suzuki Hammer in Superbike con il vincitore del campionato 2017

Share


Il campione in carica della MotoAmerica Supersport 2019 Bobby Fong ha firmato per disputare la MotoAmerica Superbike Series 2020 su una M4 ECSTAR Suzuki GSX-R1000 con il Team Hammer al fianco di Toni Elias

Fong si è guadagnato la promozione in Superbike grazie alla sua stagione 2019, in cui si è assicurato la corona della Supersport con un round di anticipo dopo un'annata epica in cui ha trionfato in sei occasioni ed è arrivato 14 volte secondo. 

Il californiano ha dimostrato di essere molto polivalente, conquistando decine di podi in AMA Pro e MotoAmerica in diverse classi, tra cui la Superbike. Per sfruttare al massimo l'opportunità che gli si presenta, Fong lavorerà ancora una volta a stretto contatto con il quattro volte campione AMA Superbike Josh Hayes come suo allenatore

"Prima di tutto, non potrei essere più entusiasta per un secondo anno con il Team Hammer - ha detto Fong - Anche stare con la Suzuki è fantastico, e sono contento di tornare di nuovo in Superbike, sappiamo tutti quanto sia stata competitiva la GSX-R. Non vedo l'ora di affrontare la nuova sfida, di correre una Superbike di altissimo livello con un buon pacchetto elettronico. Oltre a questo avrò l'opportunità di  lavorare con la stessa squadra che mi ha aiutato a vincere il campionato l'anno scorso. Josh Hayes tornerà anche come mio allenatore di guida. Mi ha aiutato molto la scorsa stagione, dentro e fuori pista, e mi ha insegnato ad affrontare mentalmente la vittoria di un campionato ". 

Fong correrà al fianco di Toni Elias, campione MotoAmerica Superbike del 2017. "Toni è un pilota eccellente - ha detto - Ma il mio compito è quello di conquistare il campionato per Suzuki. Sappiamo di dover fare alcuni aggiustamenti, non sarà facile, ma ci aspettiamo di fare bene e sappiamo che la moto è competitiva". 

Share

Articoli che potrebbero interessarti